• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro: Coldiretti incrementa possibilità occupazionali

    Catanzaro: Coldiretti incrementa possibilità occupazionali

    L’attuazione del Programma di Sviluppo Rurale 2007-13 (P.S.R.) consolidera’ la presenza e l’attivita’ di 4896 imprese e la nascita di 1596 nuove imprese che genereranno complessivamente 31.000 mila posti di lavoro, oltre a potenziare ed incrementare quelle possibilita’ occupazionali che scaturiranno dall’indotto e che non saranno di poco conto. Questi i dati confortanti che emergono da uno studio, effettuato dalla Coldiretti Calabria e dalla Federazione Regionale degli Agronomi, sull’impatto economico ed occupazionale del PSR 2007-13 in Calabria, relativamente ai progetti presentati e alla tipologia di investimenti previsti. ”Lo sviluppo della Calabria trova nel PSR – secondo Coldiretti – quello strumento capace di generare nel medio periodo, la nuova classe dirigente capace di costruire prospettive imprenditoriali di successo, diventando esempio da emulare nella lotta a forme parassitarie e dissipative che, negli ultimi decenni, non hanno affatto giovato all’economia ed allo status sociale della Regione”. Secondo l’analisi di Coldiretti e Agronomi, ”i beneficiari del PSR saranno imprenditori che operano sul territorio e nel quale vogliono investire per produrre. Si auspica pertanto, un approccio responsabile sull’utilizzo dei fondi pubblici e con una spiccata tendenza a seguire il percorso innovativo tracciato ed avviato in agricoltura grazie ad una concertazione con la Regione e la UE che ha visto protagoniste le associazioni di categoria, i tecnici che costituiscono l’interfaccia del mondo agricolo con l’istituzione, i sindacati”.