• Home / CITTA / Catanzaro / Lamezia: giovani siciliani arrestati con 1 kg di hashish

    Lamezia: giovani siciliani arrestati con 1 kg di hashish

    Due giovani siciliani, residenti ad Acireale, sono stati arrestati dai “baschi verdi” e delle unita’ cinofile antidroga del nucleo operativo pronto impiego del gruppo di Lamezia Terme della Guardia di Finanza. I due ragazzi nascondevano un notevole quantitativo di stupefacente. L’operazione ha permesso il sequestro di oltre un chilogrammo di hashish confezionato in due distinti panetti con estrema “professionalita’ “, due telefoni cellulari ed un coltello. Secondo gli inquirenti, dalla droga sottoposta a sequestro, e considerate le dosi medie, si sarebbero potuti ottenere presumibilmente oltre mille “spinelli”. I due arrestati provenivano da Milano ed erano diretti a Catania, ma sono finiti nelle maglie della rete tesa dai finanzieri lametini presso la stazione ferroviaria di Lamezia Terme centrale, dove sono stati subito segnalati dai cani antidroga della Guardia di Finanza. SI TRATTA DI C. F. , 22 anni, E Z. E. , 24, il primo gia’ noto alle forze dell’ordine per danneggiamento e furto aggravato. Lo stupefacente sequestrato e ben nascosto in due panetti avvolti in un involucro ricoperto di una sostanza gialla con forte odore caratteristico di zolfo e a sua volta fasciati con il classico nastro adesivo da imballaggio. lo stratagemma non e’ tuttavia servito per ingannare i cani antidroga. I due arrestati, dopo le operazioni di rito, sono stati condotti nella casa circondariale di Lamezia Terme, a disposizione della magistratura. (fonte AGI)