• Home / CALABRIA / Bimba morta per Covid a Mesoraca, il garante Mattia: “Esprimo cordoglio per Ginevra”

    Bimba morta per Covid a Mesoraca, il garante Mattia: “Esprimo cordoglio per Ginevra”

    “Esprimo cordoglio per la morte della piccola Ginevra e vicinanza nei confronti della sua famiglia. Una morte è sempre dolorosa, figuriamoci se a perdere la vita è una bimba di soli due anni. Straziante”. Così l’ex Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Città Metropolitana di Reggio Emanuele Mattia sul decesso della piccola di Mesoraca (Crotone) a causa del Covid19.

    “La perdita di Ginevra, devastante per i suoi cari che non potranno più coccolarla e crescerla, è un colpo per l’intera società calabrese. La piccola, una volta stata male, è stata costretta a peregrinare velocemente dal suo paese fino a Crotone, poi a Catanzaro e infine a Roma, dove purtroppo è drammaticamente spirata. È fondamentale investire nella sanità pediatrica, spesso dimenticata quando si parla di salute. Sarebbe ora di iniziare un ragionamento e una consequenziale azione sulla realizzazione di un nosocomio specializzato per l’infanzia in Calabria, che potrebbe diventare un riferimento per un intero Mezzogiorno carente di questa tipologia di strutture” è la proposta dell’ex garante.

    “Colgo l’occasione per invitare alla vaccinazione, anche dei più piccoli. Occorre vaccinare anche in età pediatrica, il virus sta uccidendo anche nelle fasce anagrafiche più basse” è l’appello finale di Mattia.