• Home / CITTA / Catanzaro / Unical – Disposizioni relative a tasse universitarie, contributi ed esoneri A.A. 2017/2018

    Unical – Disposizioni relative a tasse universitarie, contributi ed esoneri A.A. 2017/2018

    L’Università della Calabria ha dato il via libera alle Disposizioni relative a tasse universitarie, contributi ed esoneri A.A. 2017/2018. Molte le novità introdotte per recepire lo spirito delle recenti disposizioni sulla no-tax area istituita dalla Legge di Stabilità 2017 e per darne una attuazione concreta e pienamente rispondente alle difficoltà in cui versano molte famiglie calabresi.

    Infatti, nell’ottica di stabilire – in un periodo di profonda crisi economica – una sorta di “patto sociale” tra Università e territorio che va ben oltre quanto strettamente previsto dalla normativa, il nuovo bando si caratterizza per una riduzione significativa della tassazione, che porterà ad un gettito complessivo inferiore di oltre il 10% rispetto a quello registrato per l’anno accademico in corso.

    Di questa riduzione beneficerà la quasi totalità degli studenti dell’Unical. In modo più marcato, beneficeranno della riduzione gli studenti in possesso di alcuni specifici requisiti di merito (indistintamente gli iscritti al primo anno; gli iscritti al secondo anno con almeno 10CFU conseguiti entro il 10 agosto 2017; tutti gli altri studenti con almeno 25CFU conseguiti nei 12 mesi antecedenti il 10 agosto 2017).

    Buone notizie, dunque, per le famiglie calabresi. Un segno tangibile dell’attenzione dell’Università della Calabria per le esigenze della Regione e per le complesse dinamiche del suo tessuto economico e sociale.

    In sintesi, ecco le principali novità:
    Gli studenti in possesso dei requisiti di merito, iscritti entro il primo anno fuori corso e appartenenti a nuclei familiari con ISEEDSU fino 15.000 euro saranno esonerati dal pagamento dei contributi universitari. Dunque, viene estesa significativamente la fascia della no-tax area che la Legge di Stabilità ha definito con riferimento all’ISEEDSU massimo di 13.000 euro; così facendo, dal prossimo anno accademico, oltre 8.500 studenti dell’Università della Calabria saranno completamente esonerati dal pagamento dei contributi universitari; esonero quasi totale (tassa fissa di 200 euro) è invece previsto per gli studenti in possesso dei requisiti di merito, con ISEEDSU fino a 15.000 euro, ma iscritti oltre il primo anno fuori corso.

    Gli studenti in possesso dei requisiti di merito e con ISEEDSU compreso tra 15.001 e 30.000 euro pagheranno fino a circa il 70% in meno rispetto a quanto previsto dal bando tasse in vigore per l’anno accademico corrente (con un risparmio tanto maggiore quanto più basso è il reddito del nucleo familiare);

    Gli studenti iscritti al primo anno fuori corso e con ISEEDSU fino a 30.000 euro sono stati assimilati, in termini contributivi, agli studenti in corso; in particolare, anche se non in possesso dei requisiti di merito, essi non saranno più soggetti alla maggiorazione del 5% attualmente prevista per gli studenti iscritti oltre la durata regolare del percorso di studi; una riduzione di questa “sovrattassa” dal 5% al 2% sarà comunque applicata agli studenti iscritti al primo anno fuori corso e con ISEEDSU maggiore di 30.000 euro;

    Anche gli studenti fuori corso da più di un anno, con ISEEDSU superiore a 30.000 euro e in possesso dei requisiti di merito, usufruiranno di una riduzione della “sovrattassa”, che passerà dal 5% al 2,5%; al fine di incentivare l’acquisizione di crediti, invece, è previsto un aumento dal 5% al 7% per coloro che risultano fuori corso da più di un anno e non sono in possesso dei requisiti di merito;

    Infine, resta tutto invariato rispetto lo scorso anno per gli studenti non compresi nelle categorie sopra elencate e con ISEEDSU tra 30.001 e 40.000 euro; sale, invece, a circa 43.000 euro di ISEEDSU la soglia oltre la quale verrà applicata la massima tassazione.