• Home / CITTA / Reggio – Grande musica al Parco Ecolandia

    Reggio – Grande musica al Parco Ecolandia

    Grande musica al Parco Ecolandia, a partire dalle ore 21.00

    per la seconda volta, Ecolandia, assieme al Peperoncino JF ed al Play Music JF avvicinano la grande musica ai reggini.

    Non solo al pubblico, ma ai musicisti. Infatti i componenti del Cantiere Musica avranno la possibilità di incontrare gli artisti prima del concerto e dialogare con loro, confrontarsi, aprire nuove frontiere.

    Quest’anno, per la prima volta, i musicisti reggini (di nascita o di “adozione”) potranno esibirsi prima del Concerto: prima del Concerto di Aaron Goldberg,la scena sarà per la fantastica voce di Nina Berglova e le inarrestabili mani di Giampiero Locatelli.

    L’ARTE AL FORTE

    12 LUGLIO 2017

    EVENTO INTERNAZIONALE
    1° concerto – in collaborazione con PEPERONCINO JAZZ FESTIVAL e PLAY MUSIC FESTIVAL

    INTRODUZIONE AL CONCERTO: CONTAMIN-AZIONI MUSICALI

    Duo Berglova (Pianoforte) – Locatelli (Voce)

    CONCERTO: AARON GOLDBERG TRIO

    AARON GOLDBERG è uno dei pianisti più noti della scena mondiale di questi ultimi anni, grazie anche alle sue partecipazioni nei vari gruppi di Joshua Redman e con la Band di Winton Marsalis.

    Pianista e compositore americano di musica jazz d’avanguardia, acclamato dalla rivista DownBeat per i suoi “riflessi armonici rapidi e il senso della logica narrativa”. Nella sua carriera Goldberg ha all’attivo molte prestigiose collaborazioni, con fra gli altri musicisti del calibro di Freddie Hubbard, Betty Carter e Nicholas Peyton, e ha ospitato più volte nel suo trio musicisti come Chris Potter, Kenny Garret e Mark Turner. Il suo attuale trio vede la partecipazione di due grandi musicisti internazionali: Dario Deidda basso e Gregory Hutchinson batteria

    Il suo attuale trio vede la partecipazione di due grandi musicisti con i quali il pianista condivide da diversi anni ampi tratti del proprio percorso artistico: il contrabbassista Dario Deidda e il batterista Gregory Hutchinson.

    GREGORY HUTCHINSON: Jazz Magazine lo descrive come “il batterista della sua generazione”. In effetti Gregory Hutchinson è uno dei più stimati musicisti del nostro tempo. La sua padronanza dei tempi e di espressione dei ritmi è al centro del suo stile personale. Un batterista profondamente radicato nella tradizione del jazz, in grado di affrontare tutti gli stili di musica con precisione suprema e fantasia.

    DARIO DEIDDA: Dario Deidda è un musicista dalla grande forza comunicativa, considerato il “miglior bassista jazz italiano” dal 2010 ad oggi dalla rivista specializzata “Jazz It”. Profondo conoscitore del jazz tradizionale si spinge fino alle tendenze più attuali, tentando spesso di imporsi con uno strumento non molto considerato in questo genere, il Basso Elettrico, e a tal scopo sta sperimentando e ricercando vari strumenti semiacustici che possano dare uno spessore sonoro alternativo al contrabbasso. Continua a svolgere attività concertistica, discografica e d’insegnamento in Italia e all’estero. Nel 1999 ha suonato nel tour di Pino Daniele, e dal 2003 al 2007 è stato il bassista di Fiorella Mannoia, registrando 4 cd e 2 videoconcerti live.

     

    Cosa volete di più da un Parco!!