• Home / CITTA / Corigliano (Cs) – Eventi di qualità su tutto il territorio

    Corigliano (Cs) – Eventi di qualità su tutto il territorio

    Tre mesi intensi di appuntamenti, da luglio a settembre, destinati a target diversi. E che interesseranno il Centro Storico, il borgo storico marinaro di SCHIAVONEA, lo Scalo, la montagna e le periferie. Oltre 80 diverse iniziative di qualità tra quelle promosse dal mondo associativo con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale; quelle che il Comune ha voluto co-organizzare insieme alle associazioni e, infine, gli eventi direttamente promossi dall’Ente. Tante le novità, tra i quali i concerti di CORIGLIANO LIVE, la NOTTE DEI DESIDERI (nella notte di S.Lorenzo), SUMMER WAY (sul Lungomare) e le manifestazioni storicizzate come CORIGLIANO CALABRO FOTOGRAFIA giunta alla sua 15esima edizione. Con alcune tappe clou come BORGO IN FIORE, NOTTE D’ESTATE, COLORI DEL GUSTO, NOTTE DI FINE ESTATE. Ed un filo conduttore: le ben 10 tappe del teatro amatoriale promosse grazie alla preziosa collaborazione della Federazione Italiana Teatro Amatoriale (FITA).– RADIO CALABRIA sarà la radio ufficiale della programmazione estiva.
    Ad illustrare in dettaglio il cartellone della 27esima programmazione socio-culturale estiva della Città del Castello Ducale d’estate è stata, nel corso della conferenza stampa ad hoc svoltasi stamani a Palazzo GAROPOLI è stata l’assessore al turismo Alessandra CAPALBO. Coordinati da Lenin MONTESANTO sono intervenuti anche il Sindaco Giuseppe GERACI e l’assessore alla cultura Tommaso MINGRONE. All’incontro erano presenti anche i rappresentanti delle numerose associazioni il cui ruolo – ha scandito la CAPALBO – è stato prezioso per la ideazione e costruzione della proposta turistica e culturale 2017.
    L’obiettivo condiviso dall’Amministrazione Comunale – ha spiegato l’assessore – resta, anche attraverso le scelte ed i contenuti della programmazione estiva, quello di contribuire a stimolare, soprattutto nei residenti, quel senso di appartenenza identitaria, di rispetto, tutela, promozione ed orgoglio delle proprie radici e del proprio patrimonio culturale, architettonico, paesaggistico ed urbano senza il quale ogni sforzo di comunicazione e di attrazione turistica rischia di essere vanificato. Con questa ambizione – ha concluso la CAPALBO – abbiamo voluto coinvolgere tutto il territorio comunale, facendoci interpreti delle esigenze e delle proposte che in questi mesi ci sono pervenute.
    Nonostante la gravità delle emergenze – ha detto il Sindaco – alle quali siamo ormai costretti a far fronte giorno dopo giorno, dalla siccità e dalla carenza idrica al sempre più ingestibile flusso di migranti al Porto (domani, SABATO 15 LUGLIO è previsto un altro sbarco di circa 1000 migranti di cui 150 minori non accompagnati), non abbiamo voluto rinunciare a programmare e ad offrire a residenti ed ospiti della Città – ha concluso GERACI – una proposta socio-culturale capace di rendere comunque più accogliente e gradevole questo periodo estivo e di vacanze a Corigliano.
    Anno dopo anno – ha aggiunto MINGRONE – dal punto di vista dei contenuti e della qualità, stiamo facendo importanti passi in avanti nella direzione di far diventare Corigliano, anche d’estate, punto di riferimento della proposta culturale e di intrattenimento dell’intera area. In particolare – ha concluso l’assessore – attraverso l’attenzione e l’investimento sulla nostra autorevole tradizione teatrale stiamo riuscendo non soltanto a caratterizzare e distinguere virtuosamente il nostro cartellone ma anche ad offrire sollecitazioni importanti alle nuove generazioni.