• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Politeama, Gianvito Casadonte nuovo sovrintendente

    Catanzaro – Politeama, Gianvito Casadonte nuovo sovrintendente

    Il Consiglio d’amministrazione della Fondazione Politeama-Citta’ di Catanzaro, su proposta del presidente Sergio Abramo, ha nominato sovrintendente Gianvito Casadonte, esperto di cinema e di teatro, produttore di spettacoli e di eventi. “Il Consiglio d’amministrazione (erano presenti il vicepresidente Nuccio Marullo, i componenti Giovanna Massara e Nicola Ventura, il direttore generale Aldo Costa e i revisori dei conti) – e’ detto in un comunicato – ha approvato all’unanimita’ la proposta del sindaco. Il management artistico sara’ completato con la nomina, da parte del nuovo Sovrintendente, di uno o piu’ direttori artistici d’area. Tali scelte dovranno essere poi ratificate dal Consiglio d’amministrazione. Gianvito Casadonte, 40 anni il prossimo ottobre, e’ nato a Catanzaro. Formatosi all’Istituto salesiano di Soverato, si e’ laureato in lettere con indirizzo in arti e scienze dello spettacolo alla Sapienza di Roma. Esperto di cinema e di televisione per Rai Uno, ha al suo attivo diverse produzioni teatrali, tra cui ‘Schizofrenica.doc’ di Silvia Scola e ‘Storia d’Italia’ di Ugo Gregoretti, e un’importante produzione cinematografica, l’ultimo lavoro di Mario Monicelli, il docu-film ‘Vicino al Colosseo c’e’ Monti’. La sua piu’ importante creatura e’ il Magna Graecia Film Festival, concorso per le opere prima e seconde, giunto alla sua quattordicesima edizione”. Il sindaco e presidente della Fondazione, Sergio Abramo, ha detto che “quella di Casadonte e’ una scelta di novita’ e di rinnovamento, proposta sulla base di un curriculum importante e di significative esperienze maturate nei vari settori della cultura e dello spettacolo. Il mio pensiero in questo momento – ha aggiunto Abramo – va a Mario Foglietti, indimenticabile Sovrintendente del Politeama dal 2002 fino alla sua morte. La figura di Mario, a cui abbiamo intitolato il teatro, sia da esempio e da guida per Gianvito Casadonte”