• Home / CITTA / Migranti – Sbarco Reggio Calabria: arrestato presunto scafista
    Sbarco migranti natale Rc

    Migranti – Sbarco Reggio Calabria: arrestato presunto scafista

    La Polizia di Stato ha arrestato a Reggio Calabria un cittadino originario della Guinea, Daouidiallo Kamodiallo, di 19 anni, ritenuto lo scafista di una delle imbarcazioni a bordo delle quali hanno viaggiato centinaia di migranti sbarcati lo scorso 26 maggio nel porto della citta’ calabrese. All’uomo la Procura della Repubblica di Reggio Calabria contesta il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I migranti a bordo dell’imbarcazione ai comandi della quale sarebbe stato il diciannovenne erano stati soccorsi in mare dalla nave della Marina militare Libra che li ha poi condotti nel porto della citta’. Dalla ricostruzione dei fatti operata dagli investigatori della Squadra mobile reggina e’ emerso che i migranti che erano a bordo delle imbarcazioni, dopo aver pagato ingenti somme di denaro agli organizzatori del viaggio, sono partiti dalla Libia alla volta delle coste italiane, senza scorte di cibo e acqua ed in precarie condizioni igienico-sanitarie. I poliziotti, inoltre, hanno arrestato in flagranza di reato anche un cittadino di origine egiziana, El Sayed Kamal Saber El Kot, di 43 anni, responsabile di reingresso illegale nel territorio in quanto destinatario di un provvedimenti di espulsione emesso lo scorso anno dal Questore di Catania. L’uomo sara’ espulso.