• Home / CITTA / Operazione ‘Sansone 2’ – I nomi e le foto dei soggetti coinvolti

    Operazione ‘Sansone 2’ – I nomi e le foto dei soggetti coinvolti

    L’operazione ‘Sansone 2’ costituisce la seconda fase dell’operazione Sansone avviata il 15 Novembre scorso con l’esecuzione di 26 fermi di indiziato di delitto – scaturisce da specifica istanza dell’Ufficio di Procura che, nel richiedere la convalida del citato provvedimento precautelare, sollecitava l’applicazione di misure restrittive a carico di ulteriori soggetti, tutti appartenenti/contigui alle cosche CONDELLO, ZITO/BERTUCA ed IMERTI/BUDA, operanti in Reggio Calabria, zone limitrofe ed altre parti del territorio nazionale. Di seguito i nomi dei soggetti coinvolti:

    1    FORTUGNO Sebastiano, nato a Reggio Calabria (RC) il 16/10/1963 (custodia cautelare in carcere)

    FORTUGNO Sebastiano Cl.1963

     

     

     

     

     

     

     

     

    2    LAGANA’ Fortunato, nato a Campo Calabro (RC) l’ 11/03/1958 (custodia  cautelare in carcere)

    LAGANA' Fortunato Cl. 1958

     

     

     

     

     

     

     

     

    3    ARINITI Antonino, nato a Fiumara (RC) il 30/06/1962 (custodia  cautelare in carcere)

    ARANITI Antonino Cl.1962

     

     

     

     

     
    4    ARANITI Carmelo, nato a  Reggio Calabria (RC) l’ 01/05/1957 (custodia  cautelare in carcere)

    ARANITI Carmelo Cl.1957

     

     

     

     

     

     

     

     

    5    BUDA Santo, nato a Villa S. Giovanni (RC) il 02/09/1944 (arresti domiciliari)

    BUDA Santo Cl.1944

     

     

     

     

     

     

     

     

    6    SCOPELLITI Francesco, nato  a Reggio Calabria (RC) l’ 08/07/1988 (arresti domiciliari)

    SCOPELLITI Francesco Cl.1988
    7    M. S. nato a  Reggio Calabria (RC) il 06/10/1980 (obbligo di dimora)
    8    B. M. nato  a Reggio Calabria (RC) il 17/02/1982 (obbligo di dimora)
    9    G. F. nato  a Reggio Calabria (RC) il 12/08/1978 (obbligo di dimora)
    10    P. A. nato  a Reggio Calabria (RC) il 15/11/1991 (obbligo di dimora)

    Inoltre è stata sottoposta a “sequestro”  la Clinica NOVA SALUS,  situata in Cannitello di Villa San Giovanni (RC) alla via Fontana Vecchia civ. 14. Con delibera n.797 del 04.12.2009, la Regione Calabria la accreditava in via definitiva per n. 50 (cinquanta) posti letto a ciclo continuativo e per n. 36 prestazioni in regime ambulatoriale pro die. Dall’anno 2001, è gestita dalla cooperativa sociale “ANPHORA”, con sede legale in Reggio Calabria alla via Nazionale Pentimele civ. 157.