• Home / CITTA / Reggio – “Universitari per scelta”: il 13 ottobre incontro promosso dalla FUCI

    Reggio – “Universitari per scelta”: il 13 ottobre incontro promosso dalla FUCI

    In data 13 Ottobre la FUCI (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) “Don D. Farias” di Reggio Calabria e il Settore Giovani di Azione Cattolica organizzano, in collaborazione, un evento da non perdere per le matricole universitarie.

    L’incontro sarà curato dal Prof. A. Spadaro (Docente Ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università Mediterranea) e dal Prof. F. Buccafurri (Docente Ordinario di Informatica presso la medesima università) che ci aiuteranno a comprendere cosa significa la Scelta, cosa significa scegliere l’Università, e sceglierla a Reggio. Il dibattito svilupperà da un lato i risvolti in tema di cittadinanza responsabile e coscienza civica, dall’altro l’aspetto pratico del rapporto con il mondo lavorativo e della ricerca. L’idea è di offrire un’occasione per le matricole, soprattutto, ma anche per chiunque altro (universitario o liceale) intenda consolidare il proprio metodo di scelta con atteggiamento critico e consapevole.

    L’incontro si svolgerà nei locali dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Dipartimento di Giurisprudenza e Economia (aula D1), Feo di Vito.

    Qualche cenno sulle associazioni organizzatrici:

    La FUCI riunisce dal 1896 gruppi di giovani universitari che credono nell’Università come luogo e tempo di formazione umana integrale e che vogliono impegnarsi a vivere gli anni del loro studio come periodo di crescita e di approfondimento culturale, scientifico e spirituale, oltre che di consolidamento di una coscienza critica e responsabile, con un approccio laico e aperto a qualunque visione e appartenenza, con l’unico fine della ricerca e del dialogo.

    Il Settore Giovani riunisce i giovanissimi dai 15 ai 18 anni e i giovani dai 19 ai 30 anni che aderiscono all’Azione cattolica italiana. A loro l’AC propone cammini formativi ordinari, svolti nelle comunità parrocchiali e territoriali, che hanno come meta l’elevamento spirituale