• Home / CITTA / Welfare: il Comune di Paol (CS) si prende cura di 60 persone
    Paola Comune

    Welfare: il Comune di Paol (CS) si prende cura di 60 persone

    Sociale, 15 mila ore annue destinate all’assistenza di soggetti non autosufficienti, anziani e diversamente abili. L’Esecutivo FERRARI continua ad investire nel settore delle politiche sociali, prendendosi cura di circa 60 persone. Favorire il mantenimento dei bisognosi nel proprio ambiente familiare, ecco gli obiettivi dell’Amministrazione comunale, insuperabile nel campo del welfare.

    Dalla cura ed igiene della persona alla preparazione dei pasti, dal lavaggio della biancheria alla preparazione dei pasti, dall’accompagnamento per il disbrigo pratiche alla semplice compagnia, dai rapporti con il medico di famiglia ai rapporti con l’Asl, fino alla vigilanza sulla corretta assunzione dei farmaci. Sono, queste, le prestazioni che vengono erogate a 60 persone bisognose, soggetti non autosufficienti, anziani e diversamente abili, per un totale di 15 mila ore all’anno, circa 1250 al mese.

    Il settore welfare della Città di Paola è il fiore all’occhiello della Giunta Ferrari. Può, infatti, essere portato ad esempio nel territorio, per l’erogazione dei servizi di assistenza domiciliare a beneficio degli anziani non autosufficienti e di persone con handicap, un servizio che viene portato avanti egregiamente dagli uffici comunali.