• Home / CITTA / Referendum Costituzionale – A Cessaniti (VV) confronto aperto

    Referendum Costituzionale – A Cessaniti (VV) confronto aperto

    A Cessaniti, sabato 9 luglio, il secondo confronto aperto su Referendu costituzionale.

    L’iniziativa, promossa dal Comitato “Cessaniti per il SI”, vedrà la partecipazione dei costituzionalisti Curreri e Gambino e del giornalista, de Il Sole 24 Ore, Natoli

    Sabato 9 luglio Cessaniti sarà ancora il teatro del dibattito sulla riforma costituzionale con il referendum di ottobre che lentamente si avvicina. Dopo il successo del primo incontro con i cittadini tenutosi a Favelloni lo scorso 11 giugno, i componenti del Comitato “Cessaniti per il SI’” hanno subito promosso ed organizzato un secondo incontro, un secondo tavolo di dibattito insieme ad esperti, addetti ai lavori, osservatori e semplici cittadini. Dalla Piazza Scalabrini di Favelloni si passa alla Villa Comunale di Cessaniti che sabato pomeriggio, a partire dalle ore 18:30, ospiterà il secondo confronto aperto. A dialogare sulla riforma saranno due eminenti costituzionalisti: il Prof. Salvatore Curreri dell’Università di Enna e il Prof. Silvio Gambino dell’Università della Calabria. Insieme a loro ci sarà il giornalista, di origini vibonesi, Stefano Natoli (vice capo servizio della sezione Commenti ed Inchieste de Il Sole 24 Ore). Natoli sarà il primo “discussant” e avrà il compito di sollecitare e stuzzicare con le sue domande i due esperti. A seguire, così come già avvenuto nel vivace e piacevole incontro di Favelloni, il dibattito sarà aperto a tutti coloro che vorranno intervenire. “Siamo pronti per questo nuovo confronto aperto – affermano i componenti del Comitato – e siamo sicuri che questa sarà un’altra tappa importante per approfondire la tematica e per informare i cittadini. Siamo particolarmente contenti – hanno aggiunto – di aver promosso l’iniziativa nel più importante polmone verde del comune di Cessaniti, un’area ospitale e gradevole che renderà ancor più interessante il dibattito. Dopo aver organizzato nel mese di giugno la tavola rotonda con costituzionalisti e giornalisti – proseguono i sostenitori del Comitato Cessaniti per il SI’ – proseguiamo nella ricerca del nostro obiettivo primario che è quello di poter fare informazione e dialogare con i cittadini”.