• Home / CITTA / Lo scrittore di fama mondiale Dato Magradze ospite a Xenia Book Fair

    Lo scrittore di fama mondiale Dato Magradze ospite a Xenia Book Fair

    La seconda edizione di Xenia Book Fair organizzata dalla Leonida Edizioni e da Art Academy registrerà la partecipazione straordinaria — in qualità di Ospite Protagonista — dello scrittore georgiano di fama mondiale Dato Magradze. Lo stesso sarà premiato da secondo classificato in occasione della XI Edizione del Premio Letterario Internazionale Gaetano Cingari (31 luglio ore 19.00 2016)
    Dato Magradze, già Ministro della Cultura del suo Paese durante il governo di Eduard Shevardnadze, autore dell’Inno Nazionale della Georgia e nel 2011 candidato al Premio Nobel per la Letteratura.
    “Magradze, scrittore, giornalista e politico è nato nel 1962 a Tbilisi, laureato in filologia, è stato mnistro della Cultura dal 1992 al 1995 ed eletto in Parlamento fino al 1999, anno delle sue dimissioni. Autore dell’Inno Nazionale della Georgia ha ricevuto numerosi premi letterari tra cui nel 2003 la medaglia d’oro quale “migliore scrittore” dell’anno dal Consiglio degli esperti e scienziati del Dizionario Biografico di Cambridge e la Golden Eagle dall’Istituto Biografico americano. Nel 2013 a Lugano l’Associazione Culturale Universum gli ha conferito una medaglia d’argento offerta da Papa Benedetto XVI, premio che per la sua prestigiosità viene assegnato ad un poeta particolarmente apprezzato. Vincitore anche de L’ala d’oro premio della Federazione Internazionale dei Giornalisti e del Premio Statale nell’Ambito Letterario nel 2005 per la collana Salve. Dal 1997 è il presidente del club PEN georgiano (associazione mondiale scrittori) fondata a Londra nel 1921 per promuovere l’amicizia ed intellettuale cooperazione tra gli scrittori in tutto il mondo. È un autore ‘impegnato’ molto legato alla sua terra ma anche aperto alla cultura europea, un intellettuale di grande rilievo amato perché canta per il popolo georgiano che ha ancora tanta fiducia nel ruolo della poesia anche in un’epoca come quella attuale. Tra le raccolte di maggiore successo Giacomo Ponti e Salve