• Home / CITTA / Laureana di Borrello (RC) – Continua l’attività dell’Osservatorio per la sicurezza stradale della SS 106 Jonica dell’associazione Codici

    Laureana di Borrello (RC) – Continua l’attività dell’Osservatorio per la sicurezza stradale della SS 106 Jonica dell’associazione Codici

    L’Osservatorio per la sicurezza stradale della SS 106 Jonica, istituito  dall’associazione Centro per i Diritti del Cittadino Codici Calabria, a cui ha aderito l’associazione Stefania Sità, fin dalla sua nascita ha portato avanti attività e inizative volte alla messa in sicurezza della  “strada della morte”,tra queste è da ricordare la petizione presentata al Parlamento e già assegnata alle commissioni competenti. L’Osservatorio, rivolgendosi a tutte le autorità  (in particolar modo ai sindaci dei vari Comuni), fa presente il fatto di non essere mai stato reso partecipe ai tavoli tecnici, insieme ad altre associazioni. L’associazione Codici, iscritta  a livello nazionale presso il  CNCU e alla Regione Calabria presso l’Assessorato alle Attività produttive, svolge la propria attività di tutela del cittadino-consumatore su tutto il territorio nazionale confrontandosi con notevoli personalità per risolvere al meglio problemi di varia natura. L’Osservatorio è nato  dal desiderio di tutelare la vita e  rendere la strada “accessibile” a tutti senza correre rischi, perché “vivere  non è un privilegio di pochi ma un diritto di tutti”. Da un monitoraggio effettuato recentemente è emerso, grazie anche alle segnalazioni dei cittadini, che un tratto della statale che porta ad Agnana Calabra è completamente sprovvisto di guardrail; si tratta di una situazione alquanto pericolosa, vista già la struttura fisica del tratto stradale. Pertanto l’Osservatorio, rivolgendosi alle autorità competenti, chiede l’immediato intervento al fine di ripristinare la sicura viabilità del tratto menzionato.