• Home / CALABRIA / Calabria – Francesco Saverio Capria nuovo Console regionale Maestri del lavoro

    Calabria – Francesco Saverio Capria nuovo Console regionale Maestri del lavoro

    È Francesco Saverio Capria il nuovo console regionale dei Maestri del lavoro della Calabria per il triennio 2016-2018, carica resasi vacante a seguito dell’incarico del Console regionale uscente, Giuseppe Mario Lombardo, a vice Presidente nazionale per il Sud e le Isole.
    Le elezioni per il nuovo direttivo si sono tenute mercoledì a Lamezia Terme nel corso dell’Assemblea dei consigli provinciali. Insieme al Console regionale sono stati nominati il segretario Ugo Rosanò e la tesoriera Sarina Idà. Francesco Saverio Capria, che ricoprirà la prestigiosa carica, è attualmente anche Console provinciale di Catanzaro e vice console regionale, cariche che, a breve, verranno affidate ad altri maestri della Federazione regionale.
    Presenti all’incontro, oltre al console regionale uscente ed ai candidati Francesco Saverio Capria e Antonio Fuscaldo di Vibo Valentia, anche Franco Merenda Console di Cosenza, Tommaso Lumare Console di Crotone, Mario Martino Console di Reggio Calabria, Rosario Paolì Console di Vibo Valentia, i consiglieri dei consolati provinciali ed i componenti della Commissione elettorale regionale.
    Laureato in economia e commercio e dipendente per 37 anni di Società del Gruppo Enel fino al 2003, il nuovo console regionale è stato insignito della Stella al merito del lavoro nel 2003, mantenendo dal 2006 la carica di console provinciale di Catanzaro e dal 2013 quella di vice console regionale. Da quest’anno, è anche membro supplente del consiglio nazionale dei Probiviri.
    Promuovere iniziative condivise nelle singole province e a carattere regionale, in collaborazione con le realtà aziendali e le istituzioni – dagli enti locali agli uffici di governo, agli enti camerali, alle istituzioni scolastiche e accademiche e le realtà sociali e culturali dei territori – al fine di valorizzare le attività della Federazione e diffonderne i valori, puntando sempre a rafforzare la coesione tra i soci e i consolati. Questi i punti cardine del programma del nuovo console regionale che ha accolto la nuova carica con commozione e grande entusiasmo: “Il mio più sentito ringraziamento per l’onore e la responsabilità che comporta questo nuovo incarico, lo voglio rivolgere a tutta l’Assemblea ed in particolare al console uscente Giuseppe Mario Lombardo con il quale in questi anni abbiamo portato avanti importanti iniziative all’insegna della collaborazione e dei valori più alti della nostra Federazione e che ora, nel suo nuovo incarico di vicepresidente nazionale del Sud e delle Isole, saprà mantenere in sinergia con i tanti consolati del Mezzogiorno d’Italia”.