• Home / CITTA / Scilla (RC) – Concluso l’incontro dei giovani del Centro Democratico della Calabria

    Scilla (RC) – Concluso l’incontro dei giovani del Centro Democratico della Calabria

    Si è svolto nello splendido Castello di Scilla il consueto incontro dei giovani del Centro Democratico della Calabria.
    L’incontro, convocato dalla responsabile regionale Eleonora Tripodi, ha avuto come tema  “Cresciamo insieme per la Calabria” e al quale hanno preso parte oltre 100 ragazzi provenienti dai Comuni di tutta la regione.
    La delegazione di Catanzaro, guidati dalla responsabile giovanile Maria Parise, era composta da Beatrice Mazza, Roberta Rubino, Anna Abbruzzese, Stefania Stagni,  Olga Anania ed Alessandra Mazza, oltre al Segretario provinciale Pietro Romeo, al Presidente provinciale nonché coordinatore regionale reggente Avv. Pietro Funaro, Mimmo Procopio, e Raffaele Barbieri del circolo  CD di Sellia Marina.
    Dopo i saluti dei delegati delle altre provincie ha preso la parola Maria Parise la quale si è soffermata sul ruolo che i giovani debbono avere nella deludente sfera politica attuale, specie a Catanzaro e provincia dove i giovani sono stati completamente emarginati, quando il loro contributo sarebbe necessario ed urgente se si vuole veramente dare una svolta alla Calabria che ha il più alto tasso di disoccupazione d’Europa, specie quello giovanile che supera abbondantemente  il 42%.
    Da  un confronto dei dati Istat è emerso che i giovani Calabresi sono ì più penalizzati e sono quelli che, una volta conseguito il titolo di studio, sono i primi ad emigrare in altri Paesi per trovare lavoro quando, con una buona politica  e programmazione regionale, ma che in questo momento è completamente assente in tutti i settori come: turismo, agricoltura, sanità, servizi sociali, informatica, politiche della casa, politiche giovanili e del lavoro, e tanti altri servizi, si potrebbero creare centinaia e centinaia posti di lavoro stabili a fronte di migliaia di giovani precari costretti ad accettare compensi mortificanti come quelli di Garanzia Giovani o i Cassaintegrati che, peraltro, vengono pagati con mesi e mesi di ritardo.
    A fine serata e dopo essersi dato appuntamento per il prossimo anno in una località della Sila, i ragazzi si sono ritrovati in un noto lido del lungomare di Scilla per continuare a dialogare e divertirsi all’insegna dell’amicizia e solidarietà.