• Home / CITTA / Reggio – In fiamme l’auto del marito di Angela Marcianò. Falcomatà “Nessuno ci intimidirà”
    Marcianò

    Reggio – In fiamme l’auto del marito di Angela Marcianò. Falcomatà “Nessuno ci intimidirà”

    Gravissimo atto intimidatorio avvenuto nella notte a Reggio Calabria. Una delle auto della famiglia di Angela Marcianò, assessore ai lavori pubblici del Comune, è stata data alle fiamme da ignoti. La macchina è di proprietà ed in uso al marito dell’assessore ed è stata data alla fiamme vicino alla studio del marito, avvocato, e non nei pressi dell’ abitazione della coppia. Sull’accaduto indaga la polizia.  Al vaglio vengono passate tutte le ipotesi. Presa in considerazione anche la possibilità che le attenzioni degli attentatori potessero essere dirette al marito.

    “Se qualcuno  – ha commentato il Sindaco Falcomatà – ha in mente di intimidirci ha sbagliato sicuramente i suoi conti. L’azione di rinnovamento e di contrasto alla criminalità organizzata inaugurata dal governo cittadino non indietreggerà di un millimetro. Piena ed incondizionata solidarietà e vicinanza all’Assessore Angela Marcianò da parte mia e da tutta l’Amministrazione comunale»

    Intanto la Prefettura di Reggio fa sapere che  relazione all’atto incendiario accaduto la notte scorsa l’Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Reggio Calabria sarà audita nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica del Comitato già convocato per domani pomeriggio.

    26 giugno 2016

    Vedi anche:

    Angela Marcianò dopo l’intimidazione: “Non un passo indietro”

    La Giunta di Reggio: “Non si può fermare il vento”

     Irto: “Stima e vicinanza per l’assessore”

    D’Agostino: “Ennesimo tentativo di fermare il rinnovamento”

    Oliverio: “Gesti che non intimoriscono gli amministratori onesti”