• Home / CITTA / Messina – Istituzione della sosta a pagamento e del parcheggio di interscambio a Torre Faro

    Messina – Istituzione della sosta a pagamento e del parcheggio di interscambio a Torre Faro

    Al fine di salvaguardare e valorizzare la  natura del luogo e migliorare la fruibilità del villaggio di Torre Faro, dal 2 luglio al 4 settembre, con ordinanza n. 416 dello scorso 22 giugno, il  dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha disposto provvedimenti viari. Saranno pertanto istituiti il parcheggio di interscambio nell’area adiacente alla via Pozzo Giudeo, antistante il complesso ”Torri Morandi”, la sosta a pagamento per le autovetture, dalle ore 9 alle 21, con tariffa oraria di 2 euro, in tutti i giorni sia feriali che festivi, ai sensi dell’art. 7 c. 8 del decreto legislativo 30.04.92 n. 285 del Codice della Strada, lungo le vie Lanterna, Fortino e Biasini, nel tratto di strada che collega la via Fortino alla via Lanterna (slargo prospiciente l’Horcynus Orca) e nel tratto di strada di via Senatore Arena, dall’intersezione con la via Lanterna, per una lunghezza di circa 100 m; la fermata del bus-navetta in corrispondenza dell’intersezione tra le vie Fortino e Biasini, nei pressi dell’Horcynus Orca. Vigeranno inoltre il divieto di sosta dalle ore 0 alle 24, con rimozione forzata, in via Fortino, la direzione consentita dritto e DX, all’intersezione tra le vie Lanterna e Fortino; la direzione obbligatoria SX, all’intersezione tra le vie Biasini e Fortino e nelle traversine interne; il senso unico in via Biasini con direzione di marcia sud– nord e in via Fortino con direzione di marcia ovest – est. Sono altresì istituiti gli spazi di sosta riservati a persone disabili  a ciclomotori e motocicli. Dove vige la sosta a pagamento, saranno rilasciati, ai soggetti che ne hanno titolo, un pass per ciascuna unità immobiliare abitativa presente nell’area interessata dai provvedimenti di sosta a pagamento. Sono appositamente predisposti, fac-simili per la compilazione delle istanze di richiesta che gli interessati dovranno presentare presso la VI Circoscrizione; le istanze, trasmesse per via telematica, verranno istruite e verificate dal dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, che provvederà alla predisposizione del contrassegno; i pass numerati e dotati di timbro olografico antifalsificazione verranno recapitati alla VI Circoscrizione per la consegna agli interessati.