• Home / CITTA / Locri (RC) – Cerimonia di consegna della Bandiera Verde

    Locri (RC) – Cerimonia di consegna della Bandiera Verde

    Per la prima volta sventola a locri e Siderno l’ambita Bandiera verde che indica una spiaggia adatta ai bambini scelta da 2105 pediatri italiani.
    Nella serata del 23 giugno alle ore 20,30 nella Sala del Consiglio comunale di Locri è avvenuta la consegna della Bandiera Verde ed  il prof Italo Farnetani, fondatore e coordinatore della ricerca, ha illustrato le caratteristiche delle spiagge di Locri e Siderno che le rendono adatte ai bambini e le famiglie: acqua che non presenta insidie e che è bassa alla riva, spazio fra gli ombrelloni, ma anche servizi per i bambini e parchi giochi attrezzati, servizi ricreativi per i genitori ; infatti anche gli adulti si devono divertire perciò servono negozi, bar, ristoranti ,impianti sportici, come sono presenti a Locri e Siderno. Inoltre vi è un’assistenza Pediatrica qualificata sia terriotoriale che ospedaliera.
    Il prof Farnetani, che ha ricevuto dal Vice Sindaco di Locri Raffaele Sainato e dal  Sindaco di Siderno,On Pietro Fuda, due targhe d’argento con dedica, ha scelto la serata per lanciare una notizia scientifica subito ripresa dalle agenzie nazionali. Farnetani ha detto:” una meta marina anche se  lontana dal luogo di residenza, non è controindicata per i bambini, infatti l’aereo è il mezzo di trasporto migliori per i bambini, mentre andare a passare le vacanze il luoghi diversi dagli abituali offre  immagini, profumi, sapori, cibi, luci , inflessioni dialettali diverse che sono tutte stimolazioni per il cervello, perciò stimolano l’intelligenza. Abituano anche i bambini a viaggiare fi da piccoli. Non è un caso -conclude Farnetani – che la Calabria,a pari merito di Sicilia e Sardegna , con 16 Bandiere Verdi, è la prima regione italiana per numero di bandiere verdi”. Prima della cerimonia in Municipio, sempre a Locri è stata consegnata la Bandiera verde al Vicesindaco di Palmi.
    Sempre nella stessa cerimonia  si è svolto un interessante dibattito “ Girotondo intorno al mondo” che si propone di  mettere a confronto due aspetti della solidarietà ed accoglienza del popolo della Locride verso i piu’ bisognosi. Da una parte  l’accoglienza del Comune di Riace  verso le popolazioni che sbarcano nelle nostre coste ; il Sindaco MimmoLucano  ha commosso, con la sua brillante relazione, tutto il pubblico numeroso intervenuto alla serata . Apprezzato l’intervento del Primario del PS di Locri nonché Vice Presidente dell’Ordine dei Medici di RC,dott. Giuseppe Zampogna, che si trova in prima linea nell’assistenza di persone che devono sfidare il mare per fuggire dalle guerre
    Dall’altra l’attività svolta da molte Associazioni della Locride che operano in paesi lontani come il Madagascar,Flippine,Kenia,Congo.
    Il dott. Isidoro Napoli  ha parlato della sua intuizione di portare assistenza in paesi lontani come le Filippine ed il Kenia,attraverso un progetto di Telemedicina solidale copiato ormai da tante altre associazioni che operano verso Paesi poveri.
    E’ stata poi la volta del  dott. Roberto Polito che come Presidente dell’Associazione Medici in Africa-sezione della Locride  ha illustrato gli obiettivi raggiunti dall’Associazione ; grazie alla solidarietà della gente della Locride è possibile attrezzare le missioni di Henintsoa a Vohipeno nel Madagascar d strumenti e materiale d’uso per l’assistenza oculistica di quelle popolazioni. Lo stesso Oculista  ha portato i dati interessanti delle sua intensa  attività ed ha tracciato gli obiettivi per il prossimo futuro.
    E’ stata una serata molto partecipata : il prof Ugo Mollica ed il Pediatra  Roberto Trunfio hanno ringraziato tutti i rappresentanti delle Associazionismo e del Volontariato presenti nella sala (Rotary,Lyons,ADVST,FIDAPA,AMMI) i numerosi Giornalisti presenti, i rappresentati della Scuola e della Sanità ed i tanti amici che con loro impegno contribuiscono al successo di queste iniziative. Un particolare ringraziamento a Anna Rosa Sofia ,assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura della città di  Locri. per il suo personale impegno alla realizzazione della serata. Il Presidente del Consiglio comunale di Locri, avv .Miki Maio, ha portato il saluto del Consiglio e del Sindaco Giovanni Calabrese,assente per motivi personali .
    Sono state inoltre consegnate delle targhe con dedica a Mimmo Lucano,Isidoro Napoli e Roberto Polito per sottolineare il loro costante impegno verso i piu’ bisognosi ; la consegna da parte al dott. Antonio Previte ,già Direttore Sanitario di Locri , e dal dott. Demetrio Costantino Primario di Pediatria dell’Azienda Osppedaliera di Reggio Calabria.
    In conclusione il Vicario del Vescovo, mons. Cornelio Femia, ha voluto rimarcare quanto siano importanti queste manifestazioni che da una parte educano alla fratellanza e soprattutto fanno vedere  il vero volto della bontà della gente della Locride.