• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Dall’11 luglio nuova carta d’identità elettronica

    Catanzaro – Dall’11 luglio nuova carta d’identità elettronica

    Da lunedì 11 luglio i catanzaresi dovranno dire addio alla vecchia e beneamata carta d’identità cartacea. Arriva la nuova Carta d’identità elettronica, progetto atteso da quasi venti anni e che ha avuto già una fase di sperimentazione che ha coinvolto 153 Comuni tra cui anche Catanzaro. Il nuovo documento sarà portato su tutto il territorio nazionale entro il 2018. A sostituire il vecchio documento cartaceo, sarà una tessera, simile alla patente ma più avanzata, che conterrà tutti i dati del cittadino.

    Tutto pronto a Palazzo de Nobili per il debutto della nuova carta, introdotta con circolare n. 10/2016 del Ministero dell’Interno – Dipartimento affari interni e territoriali – Direzione centrale per i servizi demografici. Il settore servizi demografici diretto da Antonino Ferraiolo ha messo in atto un’apposita organizzazione negli sportelli preposti  seguendo le  direttive dell’assessore al ramo, Giovanni Merante.

    Il Comune di Catanzaro, già coinvolto nella prima fase sperimentale, proprio in virtù dell’esperienza maturata sarà, dunque, tra i primi  anche  in questa  nuova  fase.  A tal proposito il Ministero dell’interno ha dato incarico all’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato di procedere  dal  4 all’8 Luglio prossimi  all’installazione delle postazioni informatiche. Da lunedì 11 luglio sarà, dunque, attivo il nuovo servizio all’Ufficio anagrafico centrale di palazzo de Nobili, via Jannoni  e negli uffici anagrafici decentrati di via Orti a Gagliano, di via Molise a Santa Maria  e via del Mare a Catanzaro Lido.

    COSA CAMBIA

    Dopo la prima settimana di luglio gli sportelli anagrafici del Comune non potranno rilasciare le carte d’identità tradizionali, cioè quelle cartacee.

    I cittadini sprovvisti di carta d’identità, o con il documento scaduto, potranno richiedere, sempre allo sportello anagrafico, l’emissione della nuova carta d’identità elettronica.

    COM’E’ FATTA E COSA SERVIRA’ LA NUOCA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA

    Si tratta semplicemente di una smart card che conterrà oltre i dati biometrici dei cittadini, come le impronte digitali (bimbi esclusi), la possibilità per i maggiorenni di indicare la volontà o meno di donare gli organi, ci sarà un Pin che permetterà l’accesso ai servizi online dedicati, i dati anagrafici, la firma autografa e il codice fiscale e sarà protetta da duplicazioni fraudolente grazie ad ologrammi e sfondi, come di fatto accade già per le banconote. il documento non sarà consegnato contestualmente alla richiesta, ma sarà spedito a domicilio perché, prima della convalida, dovrà essere certificato dal Centro Nazionale per i Servizi Demografici (CNSD) del Ministero dell’Interno.

    La nuova carta d’identità è stata progettata per dare ai cittadini uno strumento d’identità con le seguenti caratteristiche:

    Maggiore sicurezza nel processo di identificazione (utile soprattutto per le Forze dell’Ordine)
    Strumento di identificazione per i servizi telematici
    Carte dei Servizi

    TEMPI DI RILASCIO

    Il tempo previsto per il rilascio è comunque abbastanza breve: circa sei giorni lavorativi   e il documento, come detto, potrà essere spedito o a domicilio (come accade per la patente di guida o al Comune stesso (dove potrà essere ritirato dall’interessato) . Nell’attesa, proprio come già accade con il rinnovo della patente di guida, il cittadino riceverà un documento provvisorio chiamato “cartellino”

    CHE FINE FARANNO I VECCHI DOCUMENTI

    Tutte le carte d’identità rilasciate o prorogate fino alla prima settimana di Luglio, ovviamente, avranno corso fino alla loro naturale scadenza. Il rinnovo avverrà con l’emissione della nuova carta elettronica. La carta d’identità cartacea potrà essere rilasciata fino all’attivazione della nuova Cie a tutti i cittadini il cui documento è in scadenza entro il semestre successivo.

    COSA OCCORRE PER LA RICHIESTA

    Il cittadino dovrà presentarsi allo sportello munito di una  foto formato tessera;

    QUANTO COSTA

    Il costo di emissione della nuova Carta d’identità (nei dettagli ancora da stabilire) sarà presumibilmente di 20 €.