• Home / CITTA / Villa San Giovanni (Rc) – Premi ed esami musicali internazionali dell’Associazione Itinerari Paralleli

    Villa San Giovanni (Rc) – Premi ed esami musicali internazionali dell’Associazione Itinerari Paralleli

    Lo svolgimento della sessione di esami per il conseguimento della certificazione internazionale delle competenze musicali ABRSM, anche quest’anno evento unico in Calabria, si è svolto per il quarto anno consecutivo presso la sede accreditata dell’Associazione Itinerari Paralleli di Villa San Giovanni ed è stato magistralmente curato dai maestri Raffaella Santoro per il flauto e Carmelo Candido per la chitarra.

    L’Associated Board of the Royal Schools of Music (ABRSM) di Londra, famoso ente patrocinato da Sua Maestà la Regina, che racchiude i principali Conservatori Statali di Musica del Regno Unito e che da 125 anni risulta l’istituzione più autorevole a livello mondiale nel campo della valutazione musicale, ha visto così, ancora una volta, portare avanti nel territorio dello Stretto, un notevole processo di crescita verso l’eccellenza musicale.

    La sessione d’esame, svoltasi il 14 maggio 2016, ha visto l’insigne presenza del commissario estero per quest’anno designato, il maestro John Foster il quale, docente e direttore di diversi ensembles strumentali, membro della Royal Academy of Music di Londra e Direttore del St Cecilia Chamber Music, ha condotto con attento e rigoroso giudizio lo svolgimento delle prove, avvalendosi anche del competente interprete prof. Francesco Favano.

    Oltre la sessione d’esame, vista la rilevante competenza e i vari successi conquistati dagli allievi, è stata organizzata una ulteriore esibizione pubblica, svoltasi presso il Teatro Primo di Villa San Giovanni, per ascoltare e apprezzare nuovamente i ragazzi che si sono distinti negli esami internazionali.

    Tale concerto ha riscosso l’ormai consueto successo ed ha portato ad evidenziare ancora una volta la parte genuina dell’arte, della musica e della serietà che i giovani del nostro territorio possono regalarci. Nel corso della stessa manifestazione, i ragazzi sono stati inoltre insigniti di un premio, per il merito di aver condotto in modo eccellente il percorso che li ha portati a raggiungere il prestigioso traguardo della Competenza Internazionale.

    L’iniziativa, già attenzionata dai media negli anni precedenti, ha visto premiare docenti ed alunni dal Presidente della Repubblica quali “Eccellenze Scolastiche Calabresi”, confermando che sul territorio, i docenti Santoro e Candido, hanno istituito un nuovo modo di intendere gli studi musicali, riuscendo a confrontarsi, grazie alla loro alta preparazione e alla loro didattica all’avanguardia, con la cultura musicale mondiale.

    “Oltre a costituire una grande gratificazione professionale” hanno affermato i due docenti “troviamo che sia un’ottima possibilità per i nostri allievi, poiché in un mondo globalizzato che apre rilevanti spazi professionali, è importante non chiudersi nella cultura musicale locale, poiché i nostri ragazzi sono e saranno professionisti e cittadini del mondo”.

    Gli allievi che hanno conseguito la certificazione internazionale delle competenze di strumento musicale sono per il flauto: Serena Pugliesi, Monica Di Gesaro, Melissa Modafferi, Maria Versaci, Federica Vacalebre, Kristal Benelle, Celeste Buda, Gaia Foca’, Caterina D’Agrippino, Stefano Sgarano; per la chitarra: Caterina Scopelliti, Erica Verduci, Carmelo Gaglioti, Fabio Rizzuto, Luca Pacino, Danilo Morabito, Davide Morabito, Gaetano Scopelliti.