• Home / CITTA / Renzi torna in Calabria: sabato inaugurerà il ponte sullo Stretto “energetico” di Terna

    Renzi torna in Calabria: sabato inaugurerà il ponte sullo Stretto “energetico” di Terna

    “Non penserete che il viaggio intercontinentale mi allontani dal consueto tour nel Paese. Torniamo venerdì notte e sabato mattina”. Lo scrive Renzi nella suo ultima ENews, annunciando la sua nuova visita in Calabria per sabato prossimo nella Piana di Gioia Tauro. Pronto infatti l’elettrodotto Sorgente – Rizziconi, che si trova a Favazzina, frazione di Scilla e che collegherà Sicilia e Calabria per quanto concerne l’energia.

    Tempi dunque rispettati quelli annunciati da Terna per ultimare l’infrastruttura così come garantito dall’ad Matteo Del Fante che a febbraio annunciando la fine dei lavori per quest’anno dichiarava: “Il ruolo di Terna è quello di fare in modo che l’energia verde dal Sud salga verso il centro e il nord Italia, soprattutto in un’ottica anche di accomodamento sempre più efficace della produzione rinnovabile. Sappiamo che quello è il futuro.
    Oggi Terna è il primo operatore d’Europa per chilometri gestiti – ha concluso – possedendo 72 mila chilometri di rete”.
    “[…] alle 17 – continua il premier – torniamo in Calabria perché Terna ha fatto un lavoro egregio e finalmente si collegano dal punto di vista energetico Sicilia e Calabria con la Sorgente Rizziconi. È un ponte sullo Stretto “energetico”, in attesa di quello per treni e auto. Sapete quali sono le conseguenze? Che il costo della bolletta energetica del Paese scende di 600 milioni di euro. Non male, dai. Investire, investire, investire: questa è la chiave per il futuro dell’Italia”.