• Home / CITTA / Reggio – La mostra ”Gianni Versace, ritratto di un uomo” allestita dagli studenti dell’ Accademia di Belle Arti

    Reggio – La mostra ”Gianni Versace, ritratto di un uomo” allestita dagli studenti dell’ Accademia di Belle Arti

    L’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, partecipa con grande entusiasmo ed interesse all’evento INTERNETIONAL FASHION WEEK, organizzato dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer,  una kermess di cinque giorni che si terrà presso il  Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria,  dal 28 maggio. La necessità di coinvolgere differenti realtà creative artistiche,  pone come obiettivo, la possibilità di allargare le visioni di chi osserva ed opera nel settore dell’arte in genere,  e l’invito rivolto dall’Associazione CNGD, conferma la necessità di unire più forze culturali artistiche presenti nel territorio, che diventano veicolo di linguaggi differenti di propagazione dell’arte attraverso differenti creatività operative.
    La contaminazione tra Moda e Arte, avviene in questo contesto,   attraverso un particolare  evento espositivo,  intitolato “ GIANNI VERSACE, ritratto di un uomo”. Un omaggio allo stilista calabrese, che prima di essere un professionista, è stato uomo. Eleganza, sensibilità, estro, abilità professionale ed intensità espressiva, diventano alcune fonti d’ispirazione delle opere artistiche realizzate da  alcuni giovani  studenti dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, Barbuto Jenifher, Dattola Diego, Fuscà Adriano, Megali Valentina, Moio Carmen, Pagano Cristina, Riotto Nadia, Russo Domenica, Saullo Roberta,  Speranza Alessandro, Turano Ilaria, Tuscano Sara, Varapodio Pasquale, coordinati da Domenica  Galluso e Giovanna Mandalari, docenti dei rispettivi corsi di Iconografia e Disegno Anatomico e Anatomia Artistica.  Sono opere esposte ispirate  alla figura dello stilista calabrese che ha portato alto il nome della nostra città nel mondo. La mostra, allestita presso il  Foyer del Teatro Francesco Cilea, permetterà di avere una visione creativa ed introspettiva della figura dello stilista, dove si alternano volti in bianco e nero,  figure cromatiche differenti, e visioni iconografiche particolarmente ricche d’effetto. Sono opere realizzate con diverse tecniche esecutive artistiche, curate nei dettagli cromatici e formali, mettendo in evidenza un impatto visivo certamente accattivante ed attrattivo. Sono tredici opere realizzate su supporti differenti, dove la tecnica non è improvvisata, ma frutto di un lungo percorso di studi accademici e di esperienze sul campo, ancora oggi in itinere. Un gruppo di studenti che, forti del proprio linguaggio espressivo artistico, si alternano da quello realistico figurativo, a quello astratto e interpretativo, permettendo comunque  una chiave di lettura diretta, anche alle persone che non necessariamente si intendono di arte o hanno fatto studi artistici. Tutti  potranno comunque essere in grado di ammirare questa esposizione d’arte uscendone arricchiti. L’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria ha da sempre messo in primo piano, l’aspetto fondamentale della didattica, permettendo agli studenti di portare avanti le loro richerche e sperimentazioni in spazi esterni e comuni. Questo permette loro di confrontarsi all’esterno, stimolando un dialogo e uno scambio reciproco delle conoscenze. Una delle tante risorse  preziose dell’accademia reggina è la prerogativa di essere un laboratorio pubblico di ricerca artistica, affiancata da sistemi di mercato, capace di donare ai giovani artisti un forte senso di collettività, trasmettendo tradizioni, pensieri e tecniche. L’arte,  diventata motore delle attuali industrie creative, permette oggi alle Accademie di Belle Arti  di trasformarsi in importanti  spazi di produzione. La mostra rappresenta, quindi, un’ opportunità fondamentale, vetrina di collaborazione  ed  occasione di incontro,  dove  scambiarsi idee giova comunque al nostro territorio.