• Home / CITTA / Catanzaro / Gutenberg 14: la passione per la scrittura e la lettura invade le scuole

    Gutenberg 14: la passione per la scrittura e la lettura invade le scuole

    Una terza giornata tra filosofia, attualità e storia, con uno sguardo rivolto agli autori calabresi, quello della Fiera del Libro Gutenberg che prosegue con successo nelle scuole del territorio. Ospiti a Catanzaro del progetto, giunto alla sua quattordicesima edizione, sono stati Arturo Mazzarella, filosofo dell’Università Roma Tre, che ha presentato il suo saggio “Il male necessario” partendo dall’analisi kantiana del male radicale e dal suo aspetto demoniaco. Discutendo su etica ed estetica sulla scena contemporanea, l’autore ha sollevato la questione se il male abbia perso il suo carattere maledetto e si sia trasformato tanto da confondere vittime e carnefici. Un dibattito legato al filo conduttore di quest’anno, “Demoni e meraviglie”, anche quello emozionante e stimolante, tenutosi presso la Biblioteca comunale De Nobili, con il giornalista Emilio Casalini, noto per i suoi servizi per “Report”, che ha raccontato il proprio viaggio attraverso un’Italia “Fondata sulla bellezza”, ma fatta di stranezze e paradossi. Un itinerario lungo il quale anche i ragazzi hanno potuto prendere coscienza del valore trascurato del nostro patrimonio artistico, culturale e gastronomico. “Il Gutenberg – ha raccontato con entusiasmo Casalini – è un progetto in grado di scardinare il sistema, non solo scolastico, tradizionale togliendo tutto il superfluo che ha riempito anche il mondo dell’editoria ed entrando nel cuore dei contenuti. Il mondo cerca storie, originalità e autenticità e il nostro Paese deve prenderne coscienza. Ai più giovani dico: non abbiate paura di creare e di costruire il futuro che volete bello per voie utile per noi”. Al Gutenberg – su impulso del presidente dell’associazione Gutenberg Armando Vitale e del dirigente del Liceo Classico Galluppi, scuola capofila, Elena De Filippis – c’è stato spazio anche per alcuni autori calabresi come Daniela Rabia, che ha presentato il suo romanzo di formazione “Matilde. Non aspettare, la vita non ti aspetta”, e Amedeo Toraldo che ha discusso con gli studenti sul lavoro di ricerca dedicato all’arte della seta a Catanzaro tra il Mezzogiorno e l’Europa nel Sei e Settecento. Alla Biblioteca comunale “De Nobili”, nel pomeriggio, si è svolto anche un momento di confronto a più voci con i circoli Palomar e Placanica che hanno incontrato lo storico Piero Bevilacqua. Per la sezione “Ragazzi”, continuano gli appuntamenti negli istituti comprensivi del territorio: tra gli altri è stato presentato con successo al pubblico dei più piccoli, oltre che all’auditorium Casalinuovo, anche al Convitto Nazionale Galluppi il libro di Annamaria Piccione, “La scelta del sovrano giusto”, quest’ultimo ispirato alla vita del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e illustrato insieme alla figlia Simona, già deputato. Grande entusiasmo quello espresso da tutti gli ospiti intervenuti che hanno sottolineato il valore di una manifestazione che vede gli studenti come protagonisti attivi e consapevoli, in grado di dare vita ad un momento di crescita per il territorio. In serata i ragazzi del laboratorio teatrale del Liceo Classico Galluppi hanno presentato “La follia e i suoi demoni” proponendo alcune scene dall’Eracle di Euripide e dal King Lear di Shakespeare per la regia di Annita Paparazzo.

    PROGRAMMA GIOVEDI 26 MAGGIO

    Ore 8.45 – Auditorium Casalinuovo
    Angelo Guerraggio (matematico, storico delle Scienze-Università Bocconi Milano)
    Ore 11.00 – Aula Magna Liceo Classico Galluppi
    Mons. Vincenzo Bertolone (Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace)
    Ore 15.00 – Sala del Consiglio Palazzo della Provincia di Catanzaro
    Fiabe di Letterio di Francia – Seminario con Bianca Lazzaro.Legge brani Romina Mazza
    Ore 15.45 – Auditorium Casalinuovo
    Giorgio Ieranò (antichista – Università Trento)
    Ore 18.00 – Sala Circolo Placanica
    Progetto Gutenberg e Circolo Placanica incontrano Sandra Vatrella (sociologa)
    Ore 18.30 – Aula Magna Liceo Classico Galluppi
    Progetto Gutenberg incontra Amici dell’Opera Lirica (ADOL)

    GUTENBERG RAGAZZI
    Ore 9.00 – Salone Ameduri Liceo Classico Galluppi Chiara Ingrao (scrittrice)
    Ore 09:00 – I.C. Mater Domini Mary Griggion (scrittrice)
    Ore 11:30 – I.C. Patari-Rodari Mary Griggion (scrittrice)
    Ore 14.30 – I.C. Mattia Preti Carmela Mantegna (scrittrice)
    Ore 14:30 – I.C. Mater Domini Idotta Francesco (docente/scrittore)
    Ore 15.00 – I.C. Vivaldi Ornella Della Libera (scrittrice)
    Ore 15.00 – Salone Ameduri Liceo Classico Galluppi Enrico Cerni (scrittore)

    SPETTACOLI E LABORATORI
    Ore 18.30 – Aula Magna Liceo Classico Galluppi
    Amici dell’Opera Lirica (Adol) con Amedeo Lobello (pianista), Giovanna Massara (soprano) e Daniele Mellace (baritono), in collaborazione con il Progetto di Guida all’Ascolto del Liceo P. Galluppi
    Ore 20:30 – Auditorium Casalinuovo
    Il laboratorio Musicale del Liceo Classico Galluppi presenta: “Suggestioni musicali tra armonie e dissonanze” – Progetto Educazione alla musica classica e pop rock