• Home / CITTA / Fiumara (RC) – Tutto pronto per “La Festa dell’Europa e Stati Generali della Cultura”

    Fiumara (RC) – Tutto pronto per “La Festa dell’Europa e Stati Generali della Cultura”

    Tutto pronto per la “Festa dell’Europa e Stati Generali della Cultura” in programma per giorno 21 maggio: a partire dalle ore 8.00 e fino alle ore 14.00, infatti, la comunità di Fiumara farà conoscere le sue attrattive a tutti coloro i quali che, insieme ai diciotto Istituti Scolastici della Provincia e alle rappresentanze istituzionali di tutto il comprensorio dell’Area dello Stretto, decideranno di prendere parte all’iniziativa.
    Grande soddisfazione per il Sindaco Stefano Repaci e per l’Assessore alla Cultura Tonino Arecchi, il quale ha affermato: «La Festa dell’Europa e Stati Generali della Cultura è un’occasione importante per valorizzare il territorio di Fiumara, ricco di storia e tradizioni: giorno 21, infatti, vi saranno delle visite guidate per le vie dell’antico “Borgo Terra” e per la Chiesa settecentesca dell’Immacolata, una mostra dei lavori svolti dagli alunni dell’Istituto Comprensivo, la rappresentazione del Presepe Vivente e degli antichi mestieri con annessa mostra fotografica e una degustazione di prodotti tipici locali. A fare da sfondo, balli e suoni popolari calabresi.
    A curare l’organizzazione della giornata, insieme a me e al Sindaco Repaci, i componenti della Commissione Pari Opportunità e il Consigliere Comunale Giuseppe Trombetta».
    L’iniziativa degli Stati Generali della Cultura nasce da un’idea proposta dalla Provincia di Reggio Calabria, accolta immediatamente dal Comune di Fiumara, che si è avvalso della collaborazione dell’Associazione Culturale “Pro Terra”.
    Il Comune ha anche fatto propria la proposta della “Festa dell’Europa” portata avanti dall’Istituto Comprensivo Campo Calabro – San Roberto, per costruire una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio artistico e culturale.