• Home / CITTA / Biblioteca nazionale di Cosenza – Grande successo per il Gozzano dell’India nella

    Biblioteca nazionale di Cosenza – Grande successo per il Gozzano dell’India nella

    Grande successo e consenso istituzionale per il Gozzano dell’India nella Biblioteca Nazionale di Cosenza – Mibact con Pierfranco Bruni, Elvira Graziani e il mondo della scuola In occasione del centenario della morte del poeta.

    Con l’Introduzione di Elvira Graziani, Direttrice della Biblioteca Nazionale si sono aperti i lavori dedicati a Guido Gozzano che hanno riscosso un grande successo, la quale ha delineato le attività e gli obiettivi che hanno portato alla problematica su Gozzano. La Giornata dedicata al Centenario della morte di Guido Gozzano svoltasi alla Biblioteca Nazionale del Ministero beni e delle attività culturali e del turismo ha visto protagonista il mondo della scuola. Il legame tra Biblioteca Nazionale e scuola a Cosenza è molto forte e ben vissuto.
    Una lettura di Gozzano in sintonia con le scuole di Cosenza ha portato numerosi studenti e docenti ad ascoltare la parola di Pierfranco Bruni, Responsabile del Progetto Etnie – Letteratura del Mibact. Una importante manifestazione anche perché il tema che è stato affrontato ha riguardato “Gozzano l’India”.

    Infatti Bruni dopo aver analizzato il contesto letterario crepuscolare ha scavato nel Gozzano che parte per l’India riferendosi alle sue lettere e ai suoi racconti. Un appuntamento che si inserisce nel quadro della politica culturale del ministero.
    Infatti la recente politica del MiBACT tende alla divulgazione e fruizione, in modo capillare, dell’enorme patrimonio culturale presente sul territorio nazionale. Alle Biblioteche spetta il compito di ridare voce ai tanti scrittori e letterati , le cui opere hanno scritto la storia politica e letteraria della nostra Italia.
    La manifestazione si è svolta nella sala convegni della Biblioteca Nazionale di Cosenza, il Professor Pierfranco Bruni, scrittore e studioso della storia del Novecento letterario italiano, nonché Responsabile del Progetto Etnie – Mediterraneo del Ministero, ha riproposta la figura di Guido Gozzano nel centesimo anniversario della morte, affrontando la questione del Gozzano e l’Oriente in una linea letteraria ed esistenziale.
    Alla Lectio magistralis del Professor Bruni ha fatto da cornice una mostra bibliografica, curata dai funzionari della Biblioteca, sui testi del Gozzano, sulla critica e su una corposa rassegna stampa.
    La mostra resterà aperta fino al 15 giugno 2016.
    La figura e l’opera di Gozzano rientra nei processi letterari che il Mibact sta sviluppando anche attraverso un progetto linguistico che ha posto come riferimento comparazioni letterarie ed etniche. Pierfranco Bruni nella sua relazione ha posto diversi confronti.
    Uno dei confronti impegnativi è stato quello con Hermann Hesse e le farfalle. Ha posto a confronto il testo di Gozzano dedicato all’India e le pagine di Hesse che parlano proprio del suo viaggio con l’India e l’Oriente. Interessante è stata la sua lettura tra Gozzano e Amalia Guglielminetti. Bruni si è rivolto ai ragazzi invitandoli ad approfondire il Gozzano poeta ma anche quello delle fiabe.

    Insomma un Gozzano a tutto tondo. Nel corso della manifestazione, e della mostra, è stata presentata e illustrata, come Mibact – Biblioteca Nazionale Cosenza, una Cartella sul Gozzano e l’India curata dagli esperti della Biblioteca con scritti di Pierfranco Bruni ed Elvira Graziani.