• Home / CITTA / Reggio, il Dott. Ianni firma il contratto da Primario del Pronto Soccorso dopo il rigetto del ricorso da parte del Tar

    Reggio, il Dott. Ianni firma il contratto da Primario del Pronto Soccorso dopo il rigetto del ricorso da parte del Tar

    Ha firmato oggi il contratto come Direttore dell’UOC Medicina e Chirurgia di Accettazione e d’Urgenza, più semplicemente Pronto Soccorso, dell’Azienda  Ospedaliera di Reggio Calabria il dott. Angelo Ianni, vincitore del concorso a titoli e colloquio espletato a febbraio.  Il primo classificato della selezione ha potuto firmare oggi il contratto poichè proprio ieri il Tar ha provveduto a riggettare il ricorso cautelare che il Dott. Francesco Moschella aveva presentato per presunte irregolarità nello svolgimento delle procedure concorsuali. Il Tribunale amministrativo ha ritenuto che il ricorso non fosse connotato di profili di evidente fondatezza. A seguito dell’ordinanza del Tar, nulla osta, al momento, alla firma del contratto che dunque è diventato attivo a tutti gli effetti. Il Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti, come si sa e come si può constatare recandovisi, è stato ampiamente ristrutturato anche se i lavori sono ancora in corso di ultimazione. Anche presso l’OBI, il reparto di Osservazione Breve Intensiva, connesso al Pronto soccorso, si sta lavorando per migliorare le condizioni di ricovero dei pazienti e il Dott. Ianni ha provveduto a fare aprire e rendere fruibili altre stanze e ambienti che prima non venivano utilizzati.  Sono dunque scomparse, come dimostra la foto, le tristemente note barelle nel corridoio che in media erano da 18 a  20.

     

    Marina Malara

    Reggio, crolla l’ipotesi di irregolarità nel concorso per il Pronto Soccorso. Il Tar rigetta il ricorso di Moschella 

     

    Vicenda concorso Pronto Soccorso, le precisazioni del legale del Dott. Moschella