• Home / CITTA / Pro-Loco Vibo Marina: domani anniversario bombardamento
    vibo marina caduti 12-04-1943 bombardamento (1)

    Pro-Loco Vibo Marina: domani anniversario bombardamento

    “12 aprile 1943” è scritto ancora nella memoria e nel cuore di tanti cittadini. Una giornata da ricordare sempre, “in cui tutto si fermò all’improvviso e nulla fu più come prima” dicono i testimoni. E’ la data dell’inatteso bombardamento aereo di Vibo Marina che provocò diversi caduti -ancor oggi poco noti- tra i militari presenti alla stazione ferroviaria ed al porto, ma anche tante vittime inermi tra la popolazione civile colpita nelle case adiacenti il vecchio campo sportivo di Vibo Marina oggi un giardinetto comunale ove giocano tanti bambini che si è voluto dedicare proprio a quella data.

    “Il sacrificio di giovani innocenti sia per tutti seme di pace ” è scritto sulla targa commemorativa in marmo posta nel 1993 sul muro della scuola elementare “Presterà” , in occasione del cinquantesimo anniversario dell’evento voluto da un Comitato di Cittadini formato dalla Pro-Loco, Quarta Circoscrizione Comunale, il Centro Sociale di Vibo Marina ed il contributo di tanti altri ; sul marmo è scolpito il nome delle vittime civili:
    -le sorelline Rosaria e Lucia De Lorenzo di anni 5 ed 11,
    -la studentessa ginnasiale Giovanna Lenza di anni 14
    -la mamma Maria Antonia Romano di 33 anni perita insieme ai figli Anna di 3 anni, Vincenzo di 7 anni, Franca di 7 mesi
    -Annunziata Corso di 7 anni
    -Rosina Sacco di 29 ann

    Una ricorrenza che fa parte della nostra microstoria ma anche della nostra realtà marittima e portuale, il cui ricordo può ancora servire ad unire sempre più i cittadini per formare una Comunità attenta e partecipe che guardi agli aspetti più positivi della convivenza civile, al dialogo interculturale, ad una società più giusta e pacifica, alla tutela dei beni comuni ed allo sviluppo sostenibile, ai giovani ed al lavoro, alla solidarietà concreta.