• Home / CITTA / Crotone – Codice etico e carichi pendenti, il Pd Crotone aderisce all’appello della Commissione antimafia

    Crotone – Codice etico e carichi pendenti, il Pd Crotone aderisce all’appello della Commissione antimafia

    ”Il Partito Democratico aderisce all’appello dell’On. Rosy Bindi, Presidente della Commissione Antimafia, di
    richiedere ai candidati il certificato dei carichi pendenti.
    Come PD abbiamo norme interne, come il Codice Etico, che consentono un controllo preventivo delle
    candidature soprattutto in riferimento a condanne e procedimenti in corso per reati di particolare gravità e
    allarme sociale. Tuttavia per ragioni di maggiore trasparenza e per consentire un controllo più rapido e sicuro
    chiederemo a tutti i nostri candidati al momento dell’accettazione della candidatura il certificato dei carichi
    pendenti in modo da avere la certezza piena di quanto dichiarato già nel momento della sottoscrizione del
    nostro Codice Etico.
    Chi si candida nel PD, infatti, deve aderire ad un sistema di norme reali e non farlocche come qualcuno fa in
    queste ore, che impegnano il candidato nel condurre un’azione politica e amministrativa orientata alla
    legalità, trasparenza e interesse pubblico.”E’ quanto dichiara Arturo Crugliano Pantisano Segretario Partito Democratico Crotone