• Home / CITTA / Santa Severina (Kr) – Tettoia abusiva scoperta dalla Forestale, segnalati responsabili

    Santa Severina (Kr) – Tettoia abusiva scoperta dalla Forestale, segnalati responsabili

    Gli agenti del Corpo forestale dello Stato, nei giorni scorsi, hanno accertato la realizzazione abusiva di una tettoia in prossimità del centro di Santa Severina. I presunti responsabili dell’abuso sono stati segnalati alla Procura della Repubblica.

    Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio i forestali nei giorni scorsi hanno accertato la realizzazione, in prossimità del centro urbano, di una tettoia. In seguito a controlli svolti presso il servizio competente dell’Amministrazione comunale è stato accertato che l’opera è stata costruita senza alcun atto d’assenso. La tettoia è stata realizzata presumibilmente nel mese di gennaio scorso, in aderenza ad una costruzione preesistente. Occupa una superficie quadrangolare di circa 12 m x 8 m ed è realizzata in legno, con un’unica falda rivestita da finte tegole, su una platea in calcestruzzo.
    L’area è gravata dal vincolo paesaggistico essendo il centro storico di Santa Severina dichiarato di notevole interesse pubblico (DM 11/11/1968). Rientra, inoltre, all’interno della cosiddetta Zona di protezione speciale (ZPS) Alto Marchesato e fiume Neto. I presunti responsabili dell’abuso sono stati individuati e segnalati alla Procura della Repubblica.

    L’attività di controllo è stata svolta nell’ambito del programma Focus ‘ndrangheta, sulla base della Direttiva del Ministero dell’interno 23 aprile 2014.