• Home / CITTA / Cotronei (Kr) – Concluso l’incontro tra i sindaci del marchesato su problemi viabilità

    Cotronei (Kr) – Concluso l’incontro tra i sindaci del marchesato su problemi viabilità

    Si è svolto presso la sala delle conferenze del Comune di Cotronei, su invito del Sindaco dello stesso comune, Nicola Belcastro, l’incontro tra i Sindaci del Marchesato (Petilia  Policastro, Mesoraca, Santa Severina, Scandale, San Mauro Marchesato, Rocccabernarda e lo stesso Cotronei), per fare il punto sulla grave situazione in cui versa la viabilità provinciale (SP63, SP56, SP58, SP61, SP60 e SP59).

    Alla presenza del Dirigente del Settore Viabilità della Provincia di Crotone, Ing. Francesco Mario Benincasa, si sono susseguiti negli interventi tutti i Sindaci del Marchesato, innalzando un coro unanime circa la grave situazione in cui versa la viabilità provinciale e la ormai impossibilità di circolare sulle stesse, tale da limitare fortemente i collegamenti tra i comuni vicini e la quasi impossibilità di raggiungere la S.S. 106 in condizioni di sicurezza.

    E’ stata infatti ribadita la totale assenza di manutenzione del reticolo viario provinciale interessante tutta l’area del Marchesato da ormai troppo tempo che ha portato oggi queste strade ad essere in condizioni strutturali di assoluta precarietà con conseguenti pericoli per tutti gli utenti.

    Invitato dai Sindaci a fornire delucidazioni tecniche in merito, l’Ing. Benincasa ha relazionato circa le possibili azioni da intraprendere al fine di poter transitare in condizioni di sicurezza sulle suddette strade provinciali e stimando, in un primo momento, le opere di manutenzione necessarie in circa €. 5.000.000,00.

    «Non c’è più tempo per indugiare», spiega il sindaco Nicola Belcastro. «La zona del Marchesato risulta essere per numero di abitanti e per estensione territoriale tra le più grandi dell’intera provincia, servita da strade di competenza dell’ente intermedio, e ad oggi risulta essere quasi totalmente scollegata dalla direttrice principale (S.S. 106) con grandi difficoltà per raggiungere i capoluoghi e gli altri centri urbani e con gravi danni per l’economia e le imprese ubicate nella nostra area.»

    «Considerate le difficoltà di tipo finanziario in cui versa l’Amministrazione Provinciale, non ci resta che rivolgersi agli altri livelli istituzionali a cui evidenziare un tema così importante e delicato. Nonostante ciò non ci fermeremo e porteremo avanti ogni azione utile finalizzata a garantire la sicurezza», commentano unanimemente tutti i Sindaci e i delegati intervenuti.

    A margine dell’incontro, i Sindaci hanno fissato per il giorno 14 marzo c.a. alle ore 9,30, un sit in di protesta lungo la strada provinciale S.P. 38 all’altezza del ristorante “L’Oasi” al quale inviteranno a presenziare ed a verificare direttamente la situazione delle strade, il Presidente della Provincia, Il Presidente della Regione Calabria, la Deputazione Calabrese e gli Assessori e Consiglieri Regionali al fine di trovare una soluzione condivisa per la definizione di questo annoso problema.