• Home / CITTA / Isola Capo Rizzuto (Kr) – L’Ordine Estense dona defibrillatore al Comune

    Isola Capo Rizzuto (Kr) – L’Ordine Estense dona defibrillatore al Comune

    Consegna speciale, nei giorni scorsi,  per il Comune di Isola Capo Rizzuto da parte dell’Ordine dei Santi Contardo d’ Este Orioles e Giuliano l’Ospitaliere, rappresentato dal discendente Antonino D’Este Orioles, Gran maestro dell’ordine dei SS Contardo e Giuliano. Lo scorso 5 Febbraio infatti, il noto ed apprezzato ordine, si è recato negli uffici comunali di Isola Capo Rizzuto per consegnare all’amministrazione un defibrillatore. In realtà lo stesso era già stato  consegnato ufficialmente in data 9 Gennaio 2016 a Rocca di Neto durante una manifestazione al quale erano presenti diversi membri di maggioranza. Ora si è voluto ripetere l’iter di consegna direttamente sul territorio, con l’intento anche di invitare l’ordine nella nostra cittadina. Il tutto si è tenuto grazie all’impegno profuso del Delegato Magistrale per la Calabria, dell’Ordine Estense, Dott. Teodoro Calvo, Grande Ufficiale dell’ordine, organizzatore dell’evento e formatore insieme alla Dama di Commenda Natalia Stroikyna, ed al nostro concittadino Mario Calvo. Dopo la consegna del defibrillatore, la giornata è proseguita con la consegna delle medaglie di Benemerenza, omaggiate dal Capo di Nome e d’Arme di Casa d’Este Orioles e Gran Maestro S.A.S. don Antonino V; A riceverle il Sindaco di Isola Capo Rizzuto Gianluca Bruno, il presidente del civico consesso Antonio Frustaglia e l’assessore alla sanità Carmine Parisi. Presenti all’evento anche i consiglieri Carmine Timpa e Nunzia Astorino, oltre che il comandante dei vigili Francesco Iorno. L’amministrazione comunale, tramite il presidente Frustaglia, ringrazia l’ordine: “Siamo felici di questa consegna, questo è per noi l’avvio di una splendida collaborazione insieme all’Ordine, siamo lieti di averli accolti nella nostra casa comunale e ci auguriamo di fare tanta strada insieme. Il defibrillatore è uno strumento molto importante per la salvaguardia della vita, cercheremo di metterlo a disposizione della comunità nel miglior modo possibile. A nome di tutta l’amministrazione, e del popolo di Isola, un sentito ringraziamento all’Ordine.” Dunque la consegna del defibrillatore sancisce anche un inizio di collaborazione con questo noto ordine nazionale, che si occupa su tutto il territorio italiano di molteplici iniziative a tutela della famiglia, dei minori, dei più deboli e di tutti i servizi sociali in generale. L’amministrazione, con piena soddisfazione anche da parte del sindaco Gianluca Bruno, fa sapere che in futuro si terranno diverse manifestazioni di carattere sociale con l’Ordine Estense.