• Home / CITTA / Catanzaro / Curinga (CZ) – Concerto dell’Ensemble la Grecia diretto da Mario Stefano Pietrodarchi

    Curinga (CZ) – Concerto dell’Ensemble la Grecia diretto da Mario Stefano Pietrodarchi

    Mercoledì 12 agosto 2015 presso la Piazza San Francesco di Curinga con inizio alle ore 21,30 avrà luogo il concerto dell’Ensemble La Grecia con bandoneon solista e direttore Mario Stefano Pietrodarchi e violino solista Giuseppe Arnaboldi. La manifestazione organizzata da AMA Calabria in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Curinga, è sostenuta dal MIBACT Direzione Generale dello Spettacolo dal vivo e dalla Regione Calabria nell’ambito degli eventi storicizzati 2015. Di grande interesse il programma che prevede l’esecuzione di Tre temi tratti da colonne sonore di Ennio Morricone arrangiate per bandoneon e archi da Fabio Conocchiella, del Fantasioso de Buenos Aires per bandoneon, violino e archi di Martin Palmeri e da una lunga carrellata di capolavori di Astor Piazzolla tra cui Oblivion per bandoneon violino e archi , Adios Nonino per bandoneon e archi, Milonga del Angel per bandoneon e orchestra, La Muerte del Angel per bandoneon violino e archi arr. Fabio Conocchiella, Hommage à Liège e Libertango per fisarmonica.
    Ad interpretare questi capolavori un artisti di fama internazionale come Mario Stefano Pietrodarchi, che nato in Atessa (CH) nel 1980, all’ età di nove anni intraprende lo studio della fisarmonica e successivamente del bandoneon. Dal 1993 al 2001 frequenta i corsi del M° C. Calista e successivamente del M° C. Chiacchiaretta presso la Scuola Civica Musicale F. Fenaroli di Lanciano. Nel 2007 si diploma con la Lode presso il Conservatorio Musicale S.Cecilia di Roma. Ha frequentato corsi di perfezionamento in Italia e all’estero con J. Mornet, W. Zubitsky, A.L. Castano, C. Rossi, Y. Shishkin, M. Pitocco. Esecutore brillante e di raffinata musicalità, vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, svolge in tutto il mondo una significativa attività concertistica. È docente di fisarmonica presso il Conservatorio di Musica Torrefranca di Vibo Valentia.
    Violino solista della serata Giuseppe Arnaboldi diplomato in violino nel 1985 con il massimo dei voti, presso il Conservatorio G. Nicolin” di Piacenza sotto la guida del M° Giuseppe Albanesi. Ha fatto parte dell’Orchestra Internazionale “Jeunesses Musicales”, dell’Orchestra dell’Arena di Verona, dell’Orchestra da camera del Teatro alla Scala di Milano, dei Filarmonici di Torino, del gruppo V. L. Ciampi di Piacenza e dopo essere stato spalla e solista nell’Orchestra Città di Pavia, dal 1988 al 1994 ha ricoperto ininterrottamente il ruolo di prima parte e solista nell’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna “A. Toscanini” di Parma, suonando sotto la guida di Gianandrea Gavazzeni, Vladimir Delman, Hubert Soudant, Peter Maag, Piero Bellugi, Arnold Östman. Dal 1994 è titolare della cattedra di violino presso il Conservatorio Fausto Torrefranca di Vibo Valentia.
    L’Ensemble La Grécia è composto dai seguenti e già affermati giovani musicisti calabresi: VIOLINI I Emanuela Stillitano, Irene Aristippo, Elisa Giampà, Elena Rania; VIOLINI II Giuseppe Sangeniti, Sharon Tomaselli, Ester Sansotta, Beatrice Ibello VIOLA Sabina Fedele; VIOLONCELLI Francesco Valenzisi e Gioele Cerra; CONTRABASSO Andrea Brissa.