• Home / CITTA / “Crotonesi a Roma”: riconoscimento a Paestum per Vincenzo Costa, Presidente dell’Associazione

    “Crotonesi a Roma”: riconoscimento a Paestum per Vincenzo Costa, Presidente dell’Associazione

    Il 31 Luglio 2015 si è tenuta a Paestum la prima edizione di Panatenee, organizzato per l’Estate tra la libera Accademia Costantina – sede dell’Area Sud Italia el ‘Associazione Internazionale di volontariato Missionario – ONLUS “ E Ti porto in Africa “ la quale si occupa di cooperazione con i paesi in via di sviluppo, motivati a condividere i drammatici problemi del terzo mondo e l’impegno di solidarietà.

    In tale occasione il dott. Vincenzo Mallamaci Presidente dell’omonima associazione e l’incaricato dell’Accademia Costantina Michele V. ( facente veci dell’assente Presidente Cav. dr. Gennaro Rimauro) hanno rilasciato un’Attestazione di lode deliberato dal comitato organizzativo, al Presidente dell’Associazione Servizio del Cittadino “ Crotonesi a Roma – Onlus, cav. Vincenzo Costa per la sensibilità ed il sostegno dimostrato come sempre in ambito Artistico – Culturale e Sociale in Italia ed all’Estero.

    Un’intesa futura di cooperazione tra le associazioni ha sancito l’impegno del Costa anche in qualità di Responsabile della Calabria dell’ Accademia Costantina per aiuti economici per la realizzazione dei progetti quali ( Orfanotrofio, Chiesa, Scuola, Centro Medico) presso l’Oasi S. Francesco d’Assisisi in Costa D’Avorio.

    Il Premio denominato Panatenee, ricorda la dea Atena, festa religiosa che si svolgeva ad Atene la fine di Luglio e le donne indossavano il peplo, abito delle Ateniesi nobili (essendo Paestum) una colonia greca si ricorda l’evento.

    Il gruppo di Crotone era composto oltreché dal Cav. Vincenzo Costa anche al Crotonese Cav. Giuseppe Geracitano coordinatore dell’Associazione A.S.D.C. ed acuni simpatizzanti.

    Molti i presenti operanti al progetto “ E Ti porto in Africa “ encomiati che hanno reso lieta la serata, culminata con un Buffet in piscina e cena conviviale con mozzarella di bufala e specialità del luogo presso un Agro-Turismo di Capaccio rinomato per la produzione di mozzarelle di bufala.