• Home / CITTA / Catanzaro / Vallefiorita (Cz) – Torna la manifestazione “Arciestate Vallefiorita”

    Vallefiorita (Cz) – Torna la manifestazione “Arciestate Vallefiorita”

    Conto alla rovescia per “Arciestate Vallefiorita”. Dopo il successo delle precedenti edizioni anche quest’anno dibattiti, musica ed enogastronomia il 2 agosto torna la manifestazione organizzata con il sostegno di Arci provinciale, del circolo “Ulisse” dell’Arci di Vallefiorita, della Lega di Vallefiorita dello Spi Cgil e Slc Cgil Calabria. Il programma della serata, che si svolgerà nel piazzale del campo sportivo in via Stadio, si aprirà alle 19.30 con la tavola rotonda sul tema “Emergenza Calabria”. Dopo i saluti del presidente Arci della Provincia di Catanzaro, Giuseppe Apostoliti, infatti, la giornalista Maria Rita Galati intervisterà il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno; il deputato e segretario regionale del Pd Ernesto Magorno; il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. Parteciperanno consiglieri regionali, sindaci e amministratori. A chiudere la serata, alle 22, il grande concerto di Edoardo Bennato.

    “Quello con Arciestate è diventato un appuntamento storico che riesce ad attirare l’attenzione e l’apprezzamento di molte aree del comprensorio fornendo un’occasione di svago con la bella musica ma nello stesso tempo un’apertura al dibattito costruttivo sulla stretta attualità. Il tema scelto quest’anno per la riflessione politica è direttamente connesso al percorso che ha portato alla nomina della nuova squadra di Governo calabrese, nel rispetto dei criteri rigorosi annunciati dal presidente della Giunta, Mario Oliverio. Quella “emergenza Calabria” che l’esecutivo rinnovato sarà chiamato ad affrontare, con il massimo della responsabilità e dell’efficienza. Una sfida che riguarda le principali emergenze calabresi che sono rappresentate da lavoro, sanità, rischio idrogeologico, ambiente e legalità. Nella consapevolezza che il rilancio della Calabria passa da questa grande sinergia tra l’amministrazione Oliverio e il Partito democratico regionale, e dalla costante interlocuzione con il Governo nazionale, per affrontare in maniera risolutiva gli atavici problemi ereditati dalla Calabria in anni di malgoverno del centrodestra”.