• Home / CITTA / I treni non attraverseranno più lo Stretto. Crocetta protesta: ”Penalizzante”

    I treni non attraverseranno più lo Stretto. Crocetta protesta: ”Penalizzante”

    Il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, ha inviato una nota al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, con la quale chiede un incontro urgente per discutere della grave situazione che si sta creando nel campo dei trasporti ferroviari in Sicilia, a causa dell’eliminazione dei treni di collegamento con il nord.
    In particolare, i passeggeri diretti verso la Calabria e viceversa, dovranno scendere dai treni e recarsi a piedi a prendere il traghetto.
    “I tagli – sostiene il governatore – penalizzano ulteriormente le comunicazioni da e verso la Sicilia, danneggiando fortemente il turismo. Per questa ragione è stato richiesto un incontro urgente al ministro dei Trasporti, per cercare di bloccare quest’ulteriore misura penalizzante per lo sviluppo economico della Sicilia”.