• Home / CITTA / Catanzaro / Gizzeria (Cz) – Convegno dal tema “Donne, giovani e lavoro. Quali risorse e lavoro e quali strumenti per un percorso di inclusione sociale”

    Gizzeria (Cz) – Convegno dal tema “Donne, giovani e lavoro. Quali risorse e lavoro e quali strumenti per un percorso di inclusione sociale”

    Si è svolto a Gizzeria, presso il Palazzo della Cultura, organizzato dalla segreteria provinciale di Catanzaro della Fip Cisal con il patrocinio del Comune, un convegno dal tema “Donne, giovani e lavoro. Quali risorse e lavoro e quali strumenti per un percorso di inclusione sociale”.
    All’evento presieduto dal segretario provinciale Tommaso Pagliaro, sono intervenuti, tra gli altri, Pietro Raso, sindaco di Gizzeria, Adriano Scalercio Vice Segretario Provinciale  F.I.P. – CISAL ed Eugenio Mercuri, esperto in finanza etica.
    In una sala gremita soprattutto di giovani, provenienti da ogni parte della regione, si è discusso degli strumenti di inclusione promossi dalla Unione Europea e adottati dalla Regione Calabria.
    L’ormai utopico posto fisso statale – è stato rilevato da più parti –  non rappresenta più la massima aspirazione per moltissimi giovani. A fronte della ricerca di quanto non vi è più il giovane è tenuto a mettersi in gioco ed essere padrone del proprio destino.
    Come più volte sottolineato da Eugenio Mercuri, gli strumenti di inclusione devono essere concepiti però come aiuto di garanzia a valide idee innovative e con forti possibilità di successo e non come, purtroppo, spesso si è fatto di agli strumenti finanziari come un finanziamento da accaparrarsi per poi motivarlo con una idea progettuale qualunque.
    Il convegno, nel suo specifico, ha avuto lo scopo di illustrare le prerogative del microcredito e dell’accesso al credito sociale, un finanziamento a favore di persone fisiche, fino a un massimo di 10.000 euro, che è al centro dell’avviso pubblico per l’accesso al credito sociale a favore di coloro che versano in situazioni di temporanea difficoltà economica, emanato dalla Regione Calabria nell’ambito del programma operativo FSE 2007/2013.