• Home / CITTA / Crotone – Parte l’informatizzazione del servizio di mensa scolastica

    Crotone – Parte l’informatizzazione del servizio di mensa scolastica

    Parte una importante innovazione per il servizio di mensa scolastica: l’informatizzazione
    Lo comunica l’assessore alla Pubblica Istruzione della Giunta Vallone, Antonella Giungata.
    Via foglietti e cartaceo.
    Con la nuova procedura gli utenti interessati al servizio mensa scolastica  possono recarsi presso esercizi pubblici convenzionati con l’amministrazione ed effettuare semplicemente una ricarica, come avviene ad esempio per il servizio di telefonia mobile.
    Ricarica che può essere effettuata su un conto elettronico attraverso un codice identificativo assegnato dal servizio Pubblica Istruzione ad ogni utente.
    Gli utenti possono recarci presso gli esercizi pubblici convenzionati e ricaricare periodicamente, con la cifra che ritengono opportuna, il proprio conto personale.
    Le strutture convenzionate con il Comune di Crotone sono: Cimino Salvatore – in via L. Gallucci n. 50, Marasco Federica – Internet Point in via A.Gramsci n. 248, Tommasini Andrea in viale Gramsci n. 216,  Brugellis Leopoldo in Piazza Europa, 6 nel quartiere Papanice e Brugellis Camillo in via Pietà n. 63 nel quartiere Papanice.
    “Con questo sistema adeguiamo ai tempi un servizio importante che fornisce l’amministrazione. La informatizzazione della mensa scolastica non solo consente una maggiore fruibilità e rapidità nell’erogazione, ma anche un maggiore controllo e una razionalizzazione della spesa” dichiara l’assessore Antonella Giungata
    “Abbiamo sicuramente semplificato la procedura. Una ricarica oggi è una cosa semplice da effettuare. Ringrazio gli esercenti commerciali che hanno deciso di affiancare in questo nuovo servizio l’amministrazione. Tra l’altro con la loro disponibilità copriamo la città ed importanti quartieri come Papanice” conclude l’assessore alla Pubblica Istruzione