• Home / CITTA / Locri (RC) – ripristinato l’impianto di videosorveglianza della città

    Locri (RC) – ripristinato l’impianto di videosorveglianza della città

    L’Amministrazione Comunale di Locri comunica di aver ripristinato l’impianto di videosorveglianza presente in Città da un accordo quadro per lo sviluppo del mezzogiorno 2000 – 2006, e non funzionante da fine 2013.
    Un plauso è giunto anche dagli organi di Giustizia per quanto attuato dal Comune di Locri, che ha deciso di dare priorità in questa attività di manutenzione e ripristino. I lavori sono stati affidati e realizzati dall’azienda Fastweb che ha riattivato tutte le telecamere, già presenti sul territorio comunale in numerosi punti di interesse.
    Le telecamere attualmente attive sono 21 sulle 22 presenti (una è in fase di manutenzione); 16 sono i lettori targa, che rilevano le targhe dei mezzi in transito e che forniscono dati in caso di necessità; 2 le sale operative di controllo, una presso la Polizia di Stato di Siderno, e l’altra presso la Caserma dei Carabinieri di Locri.
    Soddisfazione da parte del Sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, e dell’intera Amministrazione Comunale per l’ennesimo positivo risultato conseguito. Un passaggio importante che garantisce maggiore sicurezza per i cittadini, prevenendo e scoraggiando qualsiasi tipo di reato (sia di minore che di maggiore entità). Allo stesso tempo viene restituito alle Forze dell’Ordine un importante strumento atto a garantire sicurezza e tranquillità all’intera collettività, nonché a favorire un controllo più capillare dell’intero territorio.