• Home / CITTA / Castrolibero (CS) – Svolta la cerimonia di premiazione del concorso “La donna nella Shoah”

    Castrolibero (CS) – Svolta la cerimonia di premiazione del concorso “La donna nella Shoah”

    Si è svolta oggi, sabato 31 gennaio 2015 presso la chiesa di San Giovanni nel centro
    storico di Castrolibero, la cerimonia di premiazione del concorso artistico-letterario
    “La donna nella Shoah”, memorie e immagini per non dimenticare…”
    Il concorso è nato dalla collaborazione tra Biblioteca comunale C. Alvaro, Comitato
    Biblioteca, Istituto d’Istruzione Superiore di Castrolibero con il prezioso contributo
    delle Prof.sse Montesanti, Genovese e Pascuzzo.
    Il Sindaco Giovanni Greco ed il Consigliere con delega alla Cultura Avv. Yleana
    Illuminato hanno premiato i vincitori delle sezioni del concorso artistico/letterario.
    Una particolare menzione a due giovani: Alessio Pellegrino, con l’opera ”Never
    Forget”, rielaborazione fotografica delicata di alto valore artistico e Sara
    Cipparrone, per uno scritto intenso e commovente, racconto intriso di lirismo sulle
    condizioni dei deportati nei lager.
    Tutti gli elaborati saranno disponibili e consultabili presso la biblioteca in un’apposita
    sezione dedicata all’argomento.
    Particolare apprezzamento, per la qualità degli elaborati e la profondità dei contenuti,
    ha espresso il Consigliere Illuminato affermando che il giorno della memoria è vitale
    per rimanere vigili, affinché tali aberrazioni contro l’umanità non abbiano a ripetersi.
    Il Sindaco Giovanni Greco, che ha colloquiato con i ragazzi sulla Shoah, ha
    raccontato di una visita che fece anni addietro nel campo di concentramento di
    Auschwitz: “camminando in quei luoghi, carichi di dolore e di orrore, un orrore che
    qualcuno ha anche tentato di negare, si pensa al valore della vita e si ritorna con la
    ferma intenzione di affrontarla con coraggio ed in maniera diversa. Partendo da
    Auschwitz e dalla Shoah, il mondo può rinascere solo nella forza dell’Amore, di un
    Amore senza confini