• Home / CITTA / Palmi (RC), Infantino:”Sui rifiuti siamo al collasso e i cittadini protestano”

    Palmi (RC), Infantino:”Sui rifiuti siamo al collasso e i cittadini protestano”

    Di seguito la nota di Enzo Infantino ”Sinistra per Palmi”:  I cittadini di Palmi sono esausti e il loro grado di sopportazione ormai ha superato il limite. Con questi sentimenti un gruppo di persone si è recato al comune per testimoniare all’amministrazione il forte disagio che stanno vivendo a causa dei cumuli d’immondizia che ci sono per le strade della città. Il sindaco pro tempore,  preso evidentemente da un forte impulso “rivoluzionario”, ha fatto un gesto clamoroso, quello più volte annunciato; ha chiamato l’ufficio competente della Regione Calabria. Ovviamente gli esiti della “burrascosa” telefonata li possiamo solo immaginare.

    Nei giorni scorsi ho provato, cifre alla mano, a indicare una via d’uscita da questa emergenza che vede la cittadina palmese tra le più sofferenti delle comunità calabresi.

    Le responsabilità sono evidentemente molteplici. Alcune fanno capo alla Regione altre, però, sono di competenza del comune. Per questo avevo sollecitato la necessità di fare i compiti a casa prima di alzare la voce.

    Raccolta differenziata spinta porta a porta su tutti i rifiuti (differenziati e indifferenziati) come prevede il bando, mentre adesso c’è un sistema misto; eliminazione dei cassonetti la cui presenza permette ancora fenomeni di abuso di conferimento; approvazione di un regolamento per la gestione della raccolta differenziata che consentirebbe l’avvio del premio incentivante per i cittadini virtuosi.   La risposta è arrivata in consiglio comunale e poi con un manifesto pubblico. Per carità, una risposta scritta in un ottimo italiano dal Consigliere Papalia  ma intrisa di un incomprensibile burocratese. Tant’è che i cittadini, che hanno avuto modo di leggere, hanno potuto verificare la differenza tra le belle parole e la realtà dei fatti.

    Credo sia davvero arrivato il momento di dire basta con questa mala gestione comunale che sta provocando danni irreparabili. Una gestione caratterizzata da incompetenza e approssimazione a partire dal sindaco che ogni giorno che passa si sta sempre di più dimostrando il peggiore della storia di Palmi.