• Home / CITTA / Ambiente: Assessori regioni convocano gestori autostrade

    Ambiente: Assessori regioni convocano gestori autostrade

    “Le tecnologie antirumore sono gia’ note cosi’ come quasi tutte le localita’ in cui i decibel del traffico autostrade superano gli indici di tolleranza, ma da anni le Societa’ concessionarie non hanno provveduto a realizzare i piani di abbattimento”. E’ quanto si legge in una nota della Regione Calabria. Per capire lo stato dei fatti la Commissione “Ambiente e protezione civile” delle Regioni, coordinata dall’assessore Silvio Greco (Regione Calabria), ha deciso di convocare tutte le Societa’ di gestione delle autostrade italiane. Infatti, un approfondimento e’ essenziale prima di avviare il confronto con il Governo per l’attuazione della legge 447/1995 che prevede l’approvazione dei ‘Piani di abbattimento del rumore autostradale’. La situazione e’ molto diversa tra i gestori della rete, in quanto su 14 Societa’ concessionarie solo otto hanno completato la verifica delle modalita’ e delle localita’ in cui intervenire per tutelare la salute dei cittadini, senza effettuare gli investimenti. Altre 3 Societa’ hanno avanzato informazioni carenti dal punto di vista tecnico, mentre altre tre Societa’ di gestione (tra cui l’Anas) non hanno mai comunicato a Regioni e Ministero dell’Ambiente i propri piani di contenimento dell’inquinamento acustico.