• Home / CITTA / Trasportavano droga: due persone arrestate sulla A3

    Trasportavano droga: due persone arrestate sulla A3

    Gli Agenti della sezione antidroga della squadra Mobile di Catanzaro hanno eseguito un ennesimo sequestro di droga lungo la tratta autostradale Salerno – Reggio Calabria, arrestato due persone. Si tratta di Francesco Squillace, 40 anni, e Cinzia De Leo, pure quarantenne, gia’ noti alle forze dell’ordine. I poliziotti, dopo aver intercettato un’autovettura con a bordo i due, hanno iniziato un lungo pedinamento, senza mai perdere di vista il veicolo ed in continuo contatto con le altre pattuglie operanti, fino allo svincolo per Lamezia Terme, dove, bloccando ogni possibile via di fuga, hanno fermato l’auto. Ben occultato nella maniglia dello sportello lato guida dell’autovettura gli Agenti hanno trovato un borsellino a portachiavi con dentro eroina suddivisa in 242 involucri di cellophane termosaldati ed altri 5 involucri di polvere bianca. La donna, di origini siciliane ma residente a Catanzaro, aveva nascosto nel reggiseno che indossava ulteriori 18 bustine di eroina. I due “corrieri” sono stati quindi tratti in arresto poiche’ responsabili in concorso tra loro del reato di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo e’ stato accompagnato nel carcere di Lamezia Terme, mentre la sua compagna in quello di Castrovillari, dove rimarrano a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria. Le 265 dosi di sostanza stupefacente sequestrate complessivamente sono state analizzate dalla polizia scientificaL. e 5 dosi di cocaina avevano un peso di 1,2 grammi mentre le 260 dosi di eroina avevano un peso totale di 72,3 grammi. Quello di ieri e’ l’ennesimo sequestro conseguito dal personale della Sezione Antidroga di Catanzaro che, negli ultimi 2 mesi, sempre nella stessa zona, ha tratto in arresto 5 persone nel corso di 3 distinte operazioni di Polizia nelle quali sono state sequestrate complessivamente circa 900 dosi di sostanza stupefacente (eroina, crack, cocaina) per un peso superiore ai 600 grammi. Dai risultati chimici eseguiti sui campioni di droga sequestrata nelle precedenti operazioni si e’ potuto stimare che dall’insieme dei campioni analizzati sarebbe stato possibile ricavare complessivamente circa 2.958 dosi singole di eroina e 986 di cocaina dalla cui vendita al dettaglio gli spacciatori avrebbero avuto un ricavo economico di circa 200.000 euro. (AGI)