• Home / CITTA / Scuola: studenti, “sconforto e scoramento”

    Scuola: studenti, “sconforto e scoramento”

    ”Sconforto e scoramento”. Sono i sentimenti che prevalgono, secondo i rappresentanti degli studenti, nell’assemblea in corso all’Universita’ Magna Grecia di Catanzaro dopo l’approvazione in via definitiva del decreto Gelmini. ”Era prevedibile – affermano i rappresentanti della Consulta degli studenti – l’approvazione del decreto. Certo e’ la riprova che le richieste degli studenti non riescono a trovare ascolto”. Alla riunione, che si svolge nella facolta’ di Medicina, stanno partecipando studenti di tutte le facolta’ dell’ateneo, docenti e personale Ata. Domani un’altra assemblea e’ in programma nella facolta’ di Giurisprudenza. Anche all’Universita’ Mediterranea di Reggio Calabria la mobilitazione degli universitari non si ferma. Nel pomeriggio in una delle piazze centrali della citta’ lezione all’aperto promossa dalla facolta’ di Giurisprudenza e dall’Universita’ per stranieri Dante Alighieri. Dal 3 novembre le lezioni all’aperto anche per gli studenti della facolta’ di Architettura.(ANSA).