• Home / CITTA / Sicilia, provinciali: tutta l'isola al centrodestra

    Sicilia, provinciali: tutta l'isola al centrodestra

    Eugenio D'Arsi ad Agrigento, Pino Federico a Caltanissetta, Giuseppe Castiglione a Catania, Pippo Monaco ad Enna, Nanni Ricevuto a Messina, Giovanni Avanti a Palermo, Girolamo Turano a Trapani e Nicola Bono a Siracusa, sono i nuovi presidenti delle 8 province siciliane chiamate al voto domenica e lunedì scorso. Sono tutti candidati del centro destra. Con percentuali che vanno dal 77,66 raggiunto da Castiglione a Catania, al 53,95% di Monaco ad Enna, hanno letteralmente spazzato la concorrenza dei candidati del centro sinistra che guidave le amministrazioni provinciali a Caltabnissetta, Enna e Siracusa. Le 9 amministrazioni provinciali siciliane, compresa Ragusa dove non si è votato, sono adesso amministrate tutte dal centrodestra.