• Home / CITTA / Pignatone chiama Prestipino. Con Cortese, i tre della storica sconfitta a Cosa Nostra sullo Stretto

    Pignatone chiama Prestipino. Con Cortese, i tre della storica sconfitta a Cosa Nostra sullo Stretto

    prestipinoMichele Prestipino, 51 anni, sostituto procuratore distrettuale a Palermo, potrebbe essere applicato alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria per l'area di Gioia Tauro. La richiesta di applicazione e' stata inoltrata al procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, da Giuseppe Pignatone


    attuale titolare della Procura di Reggio Calabria. Michele Prestipino e' uno dei magistrati piu' impegnati a Palermo in indagini di particolare delicatezza, come quella sulle dichiarazioni del pentito Antonino Giuffre', sulle presenza di ''talpe'' all'interno della Procura palermitana e sulle connessioni tra mafia, politica e sanita'. L'applicazione a Reggio Calabria di Michele Prestipino diverra' esecutiva dopo il concerto formale del Procuratore della Repubblica di Palermo, Francesco Messineo.(ANSA).