• Home / CITTA / Pd Calabria: "Esenzione Ici non può essere un danno per Calabria e Sicilia"

    Pd Calabria: "Esenzione Ici non può essere un danno per Calabria e Sicilia"

    L'assemblea regionale del Pd
    esprime "assoluta contrarieta' alla decisione del Governo
    nazionale di procedere al completamento dell'esenzione Ici
    sulla prima casa, utilizzando le risorse gia' destinate al
    piano infrastrutturale della Calabria e della Sicilia".
    "L'esenzione dell'Ici – si legge in un documento approvato
    dall'assemblea del Pd calabrese – e' un provvedimento
    condivisibile ma non puo' essere pagato esclusivamente dai
    calabresi e dai siciliani. Siamo in presenza di un
    provvedimento ingiusto, iniquo e insopportabile che scarica la
    quasi totalita' dei costi sulle aree piu' deboli del paese. Il
    piano infrastrutturale concordato tra il Governo Prodi ed il
    Governo Loiero rappresenta per la Calabria un obiettivo
    irrinunciabile poiche' da risposte a bisogni antichi e
    strategici per il rilancio di una politica infrastrutturale
    nella nostra regione. Si tratta di un provvedimento senza
    precedenti in quanto si propone di abolire un tributo nazionale
    attingendo pero' a risorse destinate ad una parte specifica del
    Paese: come dire i calabresi pagherebbero l'Ici ai lombardi o
    ai veneti.