• Home / CITTA / Parisi: continuando così il Pd rischia di essere travolto

    Parisi: continuando così il Pd rischia di essere travolto

    "I numeri parlano purtroppo da soli, anzi gridano"
    Roma, 16 giu. (Apcom) – "Non mi sembra che ci sia spazio per i
    commenti. I numeri parlano purtroppo da soli, anzi gridano". E'
    quanto dichiara in una nota Arturo Parisi del Partito
    democratico, commentando i risultati delle elezioni
    amministrative in Sicilia.
    "Come si fa – si chiede l'ex ministro del governo Prodi – di
    fronte ai risultati siciliani a non riconoscere che il partito
    rischia di essere travolto da una dinamica dissolutiva? Dopo la
    sonora sconfitta della linea della separazione consensuale messa
    in campo da Veltroni e Bertinotti, e la pesante bocciatura della
    staffetta tra Veltroni e Rutelli in quella Roma che rappresentava
    per eccellenza il banco di prova del gruppo dirigente del
    partito, la misura e il segno del risultato delle province e dei
    comuni siciliani non ci lascia a questo punto alternative".
    "E' come se d'un tratto – sostiene Parisi – venissero al pettine
    tutti i nodi che il partito ha annodato con ostinazione
    nell'isola in questi ultimi anni. La scelta della dirigenza
    regionale del partito, il modo col quale è stata gestita prima la
    competizione e poi la sconfitta per la guida della regione, la
    formazione delle liste che ha sovraccaricato di paracadutati e di
    candidature superleggere la rappresentanza parlamentare. Come non
    concordare – conclude – con la sconsolata denuncia di Franco Piro
    mandato al macello nella gara per la guida della provincia di
    Palermo?".