• Home / CITTA / 'Ndrangheta, Pignatone: "Calabria al collasso"

    'Ndrangheta, Pignatone: "Calabria al collasso"

     La Calabria oggi e' ''una terra estremamente povera che affoga in un mare di soldi che vengono dal traffico di stupefacenti, ma anche dallo Stato e dall'Unione europea. Ai calabresi ne finiscono pochissimi, alla 'ndrangheta molti di piu'''. La denuncia e' di Giuseppe Pignatone, procuratore capo di Reggio Calabria, intervistato da Repubblica. ''Appalti pubblici e droga rappresentano le voci piu' importanti del bilancio mafioso – spiega -. Ma un altro punto di visibilita' di tutto quel denaro e' il mondo della Sanita'. Pubblica e privata. E poi c'e' anche la grande distribuzione, i giganteschi centri commerciali che sorgono in mezzo al deserto''. ''Spero che in Calabria si sviluppi presto un'azione simile a quella che si e' manifestata in Sicilia – aggiunge il procuratore capo -, dove all'offensiva dello Stato si e' accompagnata la rivolta degli imprenditori contro il racket''. (ANSA)