• Home / CITTA / Reggio, De Gregorio atteso in Procura

    Reggio, De Gregorio atteso in Procura

    Sergio De Gregorio, ex presidente della commissione Difesa del Senato, è atteso oggi a Reggio Calabria, insieme ai suoi legali, per essere ascoltato dai magistrati della Procura reggina Francesco Mollace e Salvo Boemi nell'ambito dell'inchiesta che lo vede coinvolto insieme ad un consigliere regionale di An, Alberto Sarra. E' quanto si apprende da fonti della procura. L'accusa formulata dalla procura distrettuale reggina è di associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata al riciclaggio. L'ex imprenditore napoletano, oggi uomo delle istituzioni, presidente uscente della commissione Difesa di Palazzo Madama e appena riconfermato nelle elezioni nelle fila del Pdl nel collegio della Campania, secondo l'accusa, avrebbe favorito alcuni prestanome delle cosche reggine nell'acquisto di un immobile adibito, sino a qualche tempo fa, a caserma dell'Esercito, la "Mezzacapo" di Reggio Calabria. Uno stabile situato a piazza Sant'Agostino al centro della città, a due passi dalla Questura. Contro De Gregorio le indagini avrebbero permesso di raccogliere indizi che vengono definiti "schiaccianti" dagli inquirenti, tra cui ci sarebbero anche riscontri filmati ed intercettazioni telefoniche ed ambientali (APCOM)